Struttura di Attività Nazionale

Attività Equestri

Uisp a Fieracavalli di Verona: sviluppare le attività equestri

L'Uisp è stata presente dal 6 all’8 novembre a Verona, a Fieracavalli, l’appuntamento che ogni anno richiama appassionati e sportivi di tutta Italia e non solo. Si tratta della più importante manifestazione europea di settore, con più di 150.000 visitatori e 600 espositori provenienti da tutto il mondo. Sarà possibile incontrare la Lega Uisp al padiglione 4, stand D5, dove presenterà i suoi progetti e le iniziative per la prossima stagione sportiva.


Venerdì 6 novembre, presso lo spazio della rivista Il Cavallo magazine, si è tenuto un incontro sul futuro delle attività equestri:"Appartenenza vincente, dove va l'Italia dei tesserati?". Insieme alla direttrice della rivista, leader nel settore, Liana Ayres e ai rappresentanti della Fise e della Fitetrec Ante, è intervenuto Simone Pacciani, vicepresidente nazionale Uisp: “Dall’incontro è emersa la necessità di collaborare e lavorare insieme, ognuno secondo le proprie specifiche competenze ed esperienze, per favorire lo sviluppo di questa attività sportiva che unisce la possibilità di vivere il territorio e di immergersi nell’ambiente, in un rapporto davvero positivo con il cavallo, con la natura e con le tradizioni locali. Come Uisp siamo convinti che se si vuole far crescere davvero il movimento delle attività equestri in Italia, sia necessario aprirlo al contributo di vari soggetti che hanno le necessarie credenziali di serietà e qualità dell’offerta. Al Coni spetta il compito di misurarle e verificarle. Noi siamo pronti, in questa come nelle altre attività sportive, e mettiamo la nostra competenza al servizio dello sviluppo del movimento. Non abbiamo interesse a far crescere in maniera artificiale i numeri dei praticanti, ci interessa la qualità della nostra proposta orientata allo sportpertutti, che riteniamo sinergica a quella federale”.

Sempre venerdì 6 novembre si è tenuto il convegno “Il cavallo in equilibrio”, organizzato dalla Lega attività equestri nazionale in collaborazione con le Leghe attività equestri del Veneto e del Friuli. 

Fabrizio Forsoni, presidente nazionale della Lega attività equestri Uisp: “Siamo soddisfatti della nostra presenza a Verona. Siamo stati presenti con i nostri partner Ecopneus e Marsh e il nostro stand è stato visitato da molte persone che per avvicinarsi a questa attività scelgono l’Uisp”.

“Ecopneus ha realizzato i pannelli per lo stand – prosegue Forsoni - ed insieme abbiamo organizzato il convegno di sabato 7 novembre, dal titolo “Il progetto Uisp e Ecopneus–Innovazione e ricerca sull’uso della gomma riciclata nei centri ippici”. Il convegno tenutosi presso la sala Mozart ha visto la partecipazione di Patrizia Minocchi, responsabile marketing e convenzioni Uisp, Giovanni Corbetta, direttore generale Ecopneus, Fabrizio Forsoni e Francesco Porciello professore di medicina veterinaria dell’Università di Perugia. Uisp, Ecopneus e l'Università di Perugia stanno conducendo una ricerca sull'impiego di gomma riciclata nei centri ippici e gli effetti sulla salute del cavallo, che segue l'inaugurazione del centro ippico Tashunka di Todi, avvenuta il 30 settembre scorso. GUARDA IL VIDEO

Presso lo stand Uisp, domenica 8 novembre la dott.ssa Francesca Manca e Rosanna Mosca della Lega attività equestri Lombardia, hanno presentato un workshop su un nuovo approccio di avvicinamento al cavallo, dal titolo “Cavalcando la pedagogia con l’arte della voce”.