Comitato Territoriale

Cagliari

Calcio Sociale nelle Carceri

Nel'Istituto Penale Minorile di Quartucciu un triangolare tra una rappresentativa di Detenuti, una selezione della Polizia Penitenziaria e una Rappresentativa di Dirigenti UISP.

 

Dopo il Vivicittà "A Porte Aperte" un altro appuntamento di Sport sociale alla UISP di Cagliari.
In appuntamenti del genere alla fine ci si dimentica delle mura che stanno intorno e delle sbarre che si affacciamo sul cortile, le uniche cose che contano, ma nemmeno così tanto, sono il ruolo e il colore della maglia. Un pò di adrenalina sportiva e un pallone da piazzare in rete è la ricetta giusta per distogliere l’attenzione da tutto il resto.

Sabato 17 giugno 2017 all'interno dell'Istituto Penale Minorile di Quartucciu (CA) si terrà un triangolare tra detenuti, Dirigenti della UISP di Cagliari, Migranti e Polizia penitenziaria impegnati in una sfida a tre di calcio a 5.
"L’attività fisica e quella motoria hanno un ruolo importante per i detenuti e a questo si aggiunge la valenza educativa", dice Giampaolo Mazzella, Consigliere UISP di Cagliari e Responsabile delle attività sportive dell'istituto, impegnato già in altri progetti UISP Sardegna denominati Terzo Tempo e con la Ciclofficina.

«Queste sono iniziative che fanno bene a tutti. La UISP in generale da allo sportpertutti una valenza pedagogica importantissima." gli fa eco Pietro Casu, presidente del Comitato UISP di Cagliari, "Il calcio, ma anche altri sport, possono essere una componente fondamentale nel percorso di crescita e di rieducazione dei detenuti, rappresenta in effetti un veicolo di valori educativi fondamentali quali tolleranza, spirito di squadra, lealtà, regole da rispettare e gioco da condividere."

Il triangolare di sabato 17 giugno 2017, tra detenuti dell'Istituto Penale minorile di Quartucciu, soci dirigenti arbitri della UISP di Cagliari e una rappresentativa di agenti di polizia penitenziaria, è una ghiotta occasione da non lasciarsi sfuggire per andare oltre le mura dell’indifferenza sul tema del carcere.

"Si tratta di un'altra tappa di tante altre iniziative che si svolgeranno nell'ambito delle attività all'interno dell'Istituto Penale Minorile" ci dice Giampaolo Mazzella, e di fondamentale importanza è il ruolo attivo e collaborativo messo in piedi da tutto l'istituto, a partire dalla Direzione per finire alla partecipazione attiva degli agenti che lavorano ogni giorno per assicurare un clima sereno tra i ragazzi detenuti.

Un importante momento di sportpertutti.

Alla fine della giornata, Giovanni Loddo, Responsabile della Struttura di Attività Calcio della UISP di Cagliari, afferma come "Questa esperienza per Detenuti e Migranti che deve avere un seguito. I ragazzi detenuti hanno subito socializzato con tutti noi e i giocatori extracomunitari, l'idea è che a Settembre si possa partire con un vero campionato che si disputerà all'interno delle Carceri. Un ringraziamento particolare anche al Comandante penitenziario che ha permesso che alla polizia penitenziaria di partecipare, e infine a Giampaolo Mazzella".

 Questa è la UISP dove un'altro sport è possibile.

 

 

Area Riservata
Area Intranet
Webmail

Comitato Territoriale Cagliari

Viale Trieste, 69
09123 Cagliari (CA)
Tel: 070/659754 - Fax: 070/7344749
e-mail: cagliari@uisp.it
C.F.: 92012120926

 

PAGINA WEB DELEGAZIONE SULCIS IGLESIENTE

PARTNER

FRIEND POST

PROSSIMAMENTE CON UISP CAGLIARI

Il 09 Aprile 2017 costruiremo ponti e relazioni a Cagliari per la 34^ edizione del Vivicittà 2017.

Invadiamo di sudore e colori la nostra città, e correndo aiuta anche te i bambini che fuggono dalla guerra in Siria. Si corre contemporaneamente in 50 città in Italia e nel Mondo e in 20 Istituti penitenziari e minorili.

http://www.uispit/cagliari/vivicitta