Struttura di Attività Nazionale

Ciclismo

Bike Trial Coppa Europa 2018 - Primo Round

Si è svolta a Terchova, Slovacchia, il 28 Aprile 2018, la prima prova della Coppa Europa BikeTrial, una gara davvero ben riuscita

 

(Fonte Bike Trial)

Terchova è stata più volte teatro di splendide manifestazioni di BikeTrial, dal Campionato Europeo al Mondiale. Questa cittadina, nei pressi di Zilina e situata ai piedi dei monti Fatra, ha confermato anche stavolta la sua vocazione a location perfetta per questo tipo di gare e le condizioni meteo altrattanto ottime hanno reso la giornata davvero fantastica. 

Ottima la partecipazione di concorrenti, arrivati da Germania, Polonia, Belgio, Inghilterra, Italia, Lituania, Repubblica Ceca e Slovacchia.

La rappresentanza Italiana alla prima gara di Coppa Europa BikeTrial 2018 era costituita dal Rider Diego Crescenzi da Rieti, schierato nell'impegnativa categoria Minime. Arrivato sul campo gara il giorno precedente Diego ha avuto modo di analizzare e studiare per bene il percorso, un insieme di 7 prove speciali da ripetersi 2 volte, su un tracciato di circa 2 chilometri, il più vero e classico dei percorsi BikeTrial: Zone immerse nella natura, su rocce calcaree nel greto del fiume Varinka e sottobosco, zone davvero tecniche ed impegnative. Diego è parso subito a suo agio, nonostante i postumi dell'infortunio ad una spalla accorsogli durante un allenamento a Barcellona, e dopo un primo giro da record ad una sola penalità ha terminato la giornata conquistando la prima posizione. Un risultato eccellente e davvero meritato grazie ad una condotta di gara attenta e determinata.

La categoria assuluta Elite è stata conquistata dal Campione Mondiale Vaclav Kolar che con la sua guida leggera ed elegante ha contenuto la forza dello slovacco Jan Kocis che ha terminato distanziato di poche penalità. 

La Coppa Europa continuerà a Sant Fruitos De Bages in Catalunya il 6 Ottobre dove il Circus BikeTrial intenazionale sarà ospite e protagonista dei Bennet Games una grande manifestazione sportiva multi disciplinare che darà ulteriore lustro all'ambita Coppa. 

CLASSIFICHE

SERVIZIO FOTOGRAFICO

 

 

 

 

 

BIKE CARD Tutorial

Come saprete, in virtù delle convenzioni stipulate ad inizio 2018 sono considerati reciproci per tesseramento:

FCI, ACSI, CSI, CSAIN e UISP

Per i restanti enti di promozione sportiva è previsto il rilascio della Bike Card.Questa permette ai tesserati degli enti AICS, ASI, CSEN, ENDAS, US ACLI, CNS LIBERTAS e OPES di partecipare alle manifestazioni organizzate da FCI, ACSI, CSI, CSAIN, e UISP.
Va specificato che la Bike Card viene distribuita ai propri tesserati direttamente dagli Enti in Convenzione e non a titolo individuale.

Pertanto tutte le società che organizzano raduni cicloturistici su strada devono, in atto d’iscrizione alla propria manifestazione, procedere a richiedere ai ciclisti tesserati per gli enti:
AICS, ASI, CSEN, ENDAS, US ACLI, CNS LIBERTAS, OPES

Questa BIKE CARD (come nell’immagine fac simile sotto) per poter regolarizzare l’iscrizione

Per agevolare le procedure, è possibile verificare la presenza del ciclista nel database della Bike Card, accedendo alla procedura on line direttamente da questo link oppure tramite l’immagine sottostante

Lo ribadiamo, in virtù degli accordi di reciprocità
I TESSERATI FCI, ACSI, CSI, CSAIN e UISP–NON DOVRANNO PRESENTARE NESSUNA BIKE CARD

Non ammessi UISP

Formazione UISP Ciclismo

Social UISP Ciclismo

 

Facebook Uisp ciclismo