Struttura di Attività Nazionale

Ciclismo

La festa di Bicincittà (Da l'ora del Pasto)

Trentaduesima edizione nella giornata mondiale della bici

 

(Fonte Tuttobiciweb - a cura di Marco Pastonesi)

L'ora del Pasto, ovvero una rubrica redatta da Marco Pastonesi (da cui il gioco di parole per la sua rubrica).
Giornalista, a lungo editorialista per la Gazzetta dello Sport e specializzato in Rugby e Ciclismo.

Pastonesi è un amico di UISP che già ha partecipato ad iniziative del nostro Ente di promozione sportiva.
Ricordiamo la Bamako-Dakar, pedalata solidale di oltre 700 km svolta nel 2010, edizione in cui con i suoi "diari di viaggio" ha raccolto e raccontato le impressioni di questa bella iniziativa.

Ieri ha portato la sua attenzione all'iniziativa di Bicincittà e lo ringraziamo di cuore per le sue belle parole che riportiamo di seguito

"Mettete il Giro d’Italia, non distribuito in tre settimane, ma fatto tutto in un giorno. Come se dalla prima all’ultima tappa, da Gerusalemme a Roma, compresi l’Etna e lo Zoncolan, Gualdo Tadino e Nervesa della Battaglia, il Santuario di Montevergine di Mercogliano e il Colle delle Finestre, si corresse nello stesso momento.

E’ quello che succede con Bicincittà. E’ la trentaduesima volta che la Uisp organizza un Giro d’Italia non distribuito in tre settimane, ma fatto – quasi – tutto in un giorno. Non competitivo ma dimostrativo, libero, possibilmente felice. Un progetto nato per mettere in sella tutta l’Italia, con l’obiettivo di chiedere più spazio per le biciclette e più sicurezza per i ciclisti (....) Previste trentamila persone, di tutte le età, fra città e paesi, fra borghi e metropoli, con biciclette di ogni forma e misura."

Marco Pastonesi

Il commento sul suo profilo FB  è"come se ci fossi stato"
Marco, grazie per queste tue belle parole per noi c'eri

E noi ieri abbiamo fatto il possibile per rendervi partecipi, tenervi con noi in sella per questa iniziativa con alcune dirette svolte da Enna, Livorno, Matera,  Messina, Parma, Venezia.

 In diretta o differita, con le foto o con i video siete stati con noi
Grazie a chi ha pedalato, a chi ci ha seguito, a chi ha sostenuto ed aiutato
A chi se lo è perso... sarà per la prossima Perché ci sono altri appuntamenti di bicincittà dove vi attendiamo

19 maggio: Piacenza, Prato
20 maggio: Alcamo (Tp), Avola (Sr), Bellona (Ce), Empoli (Fi), Manfredonia (Fg)
25 maggio: Omegna (Vb)
27 maggio: Casalmaggiore (Cr), Civitavecchia (Rm),  Montevarchi (Ar), San Giovanni Valdarno (Ar), Terni
2 giugno: Fasano – Pezze Di Greco (Br), Pignataro Maggiore (Ce)
3 giugno: Calatafimi Segesta (Tp),  Lavello (Pz), Soncino (Cr)
10 giugno: Bra (Cn), Melfi (Pz)
24 giugno: Sasso di Castalda (Pz)

Da definire: Caltanissetta, Pesaro

Dalla Redazione UISP Ciclismo(R.B.)

 

 

 

 

 

BIKE CARD Tutorial

Come saprete, in virtù delle convenzioni stipulate ad inizio 2018 sono considerati reciproci per tesseramento:

FCI, ACSI, CSI, CSAIN e UISP

Per i restanti enti di promozione sportiva è previsto il rilascio della Bike Card.Questa permette ai tesserati degli enti AICS, ASI, CSEN, ENDAS, US ACLI, CNS LIBERTAS e OPES di partecipare alle manifestazioni organizzate da FCI, ACSI, CSI, CSAIN, e UISP.
Va specificato che la Bike Card viene distribuita ai propri tesserati direttamente dagli Enti in Convenzione e non a titolo individuale.

Pertanto tutte le società che organizzano raduni cicloturistici su strada devono, in atto d’iscrizione alla propria manifestazione, procedere a richiedere ai ciclisti tesserati per gli enti:
AICS, ASI, CSEN, ENDAS, US ACLI, CNS LIBERTAS, OPES

Questa BIKE CARD (come nell’immagine fac simile sotto) per poter regolarizzare l’iscrizione

Per agevolare le procedure, è possibile verificare la presenza del ciclista nel database della Bike Card, accedendo alla procedura on line direttamente da questo link oppure tramite l’immagine sottostante

Lo ribadiamo, in virtù degli accordi di reciprocità
I TESSERATI FCI, ACSI, CSI, CSAIN e UISP–NON DOVRANNO PRESENTARE NESSUNA BIKE CARD

Non ammessi UISP

Formazione UISP Ciclismo

Social UISP Ciclismo

 

Facebook Uisp ciclismo