Struttura di Attività Nazionale

Discipline Orientali

Yoga: Coordinatore Pino Tesini

  

SETTORE YOGA: Coordinamento in costituzione

 

   

 

   

 

   

 

   

 

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Il Settore Yoga si è organizzato nell'Area Discipline Orientali dell'Unione Italiana Sportpertutti (Ado-Uisp) nel 1998, raccogliendo il consenso di diverse scuole che, pur rimanendo indipendenti, scelsero di dare vita a una struttura coordinata soprattutto allo scopo di rappresentare una garanzia della qualità degli insegnanti. L'integrazione nell'Uisp risultò agevole sul piano culturale, giacchè i valori alla base dello Yoga ben si coniugano con quelli dello sportpertutti miranti alla realizzazione della persona, alla solidarietà, alla coscienza ambientale. La costituzione del Settore Yoga, infatti, fu un passaggio decisivo nel cambiamento di nome della precedente Lega Arti Marziali che assunse quindi il nome attuale di Area Discipline Orientali. Non si trattò di un banale fatto nominale ma di un autentico salto di qualità, con la rimessa al centro dell'interesse dell'azione associativa di principi culturali piuttosto che meramente tecnici capaci di restituire alle discipline psicofisiche di origine asiatica il loro valore più autentico, efficace e utile per le persone del nostro tempo. Non a caso, grazie a questo nuovo indirizzo, l'Ado accolse in seguito anche la costituzione dei Settori Taijiquan, Qigong, Discipline Bionaturali.

Sul piano organizzativo fu però necessario un lavoro piuttosto lungo e articolato precedente al 1998 che mosse dal censimento delle società di Yoga affiliate all'Uisp. All'epoca ne furono contate già centoventi diffuse su tutto il territorio nazionale, un numero che ascende oggi a oltre seicento, grazie a nuove affiliazioni e alla maggiore precisione ottenuta con l'informatizzazione dei dati. All'assemblea costitutiva di Settore del 1998 seguirono i primi riconoscimenti degli insegnanti e delle scuole, operazioni che sono poi diventate una consuetudine così come il monitoraggio costante delle società affiliate.

Oggi, il Settore Yoga è il più numeroso tra i molti che compongono l'Ado con ben 23.208 tesserati su totale di 65.550, vale a dire il 35%! Il dato è ancora più impressionante se si considera che negli ultimi cinque anni le nuove iscrizioni sono state circa 8.000, con un incremento medio di 1.500 nuovi iscritti all'anno!!!

Gli insegnanti riconosciuti dal Settore sono oltre 600. La loro distribuzione, sebbene ineguale, copre tutto il territorio nazionale essendo presenti in Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Toscana, Umbria e Veneto.

Sergio Raimondo

 

 

 

Campionato Nazionale Judo 2017
Campionato Nazionale di Karate 2017
Campionato Nazionale Judo 2016
Campionato Nazionale Karate 2016
Judoinsieme a Roma il 5 novembre
Stage Judo 2017

Stage Tecnico/Agonistico Nazionale di Judo

Il we del 18 e 18 marzo a Riccione ha visto una partecipazione record (346) alla edizione 2017 del consueto Stage Nazionale di Judo. Molto partecipate sia le lezioni tecniche che quelle agonistiche. quest'anno per una serie di disguidi non abbiamo ospitato docenti esterni, nonostante questo la risposta è stata importante e i Tecnici che hanno svolto le lezioni hanno soddisfatto le aspettative. E' stata anche l'occasione per conferire al M° Claudio Coppari il 6° DAN.

GTS (Gruppo Tecnici Shotokan)

Sabato 17 giugno 2017 a San Lazzaro (BO) si è tenuto il 3° appuntamento del GTS UISP. E' stata l'occasione per rivedere i programmi di kyhon d'esame DAN, il Kumite "formale" e il M° Caprioli ha proseguito lo studio dei Kata con Bassai Dai e Enpi. I Tecnici hanno avuto modo di confrontarsi su alcuni temi didattici e tecnici. Biavati ha presentato il modulo (sperimentale) per la rilevazione dello status dei candiati all'esame. L'idea è quella di esaminare all'inizio e a metà dell'anno il cadidato, per segnalare le lacune e aiutarlo nel recupero.

Campionato Judo 2017
Campionato Karate 2017