Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Aspettando un Consiglio

Ѐ tempo di tirare le somme alla Uisp Emilia-Romagna con il Consiglio regionale allargato di metà mandato, che si terrà il 9 e 10 ottobre al Europa di Bologna. Due giorni in cui la Uisp analizzerà il suo operato e programmerà il suo futuro

congresso Uisp Emilia-Romagna 2013di Pierluigi Monachetti

 

BOLOGNA - Il 9 e 10 ottobre all'hotel Europa in via Cesare Boldrini n. 11 a Bologna, si terrà il Consiglio regionale allargato di metà mandato della Uisp Emilia-Romagna. Oltre ai consiglieri, infatti, in platea saranno presenti anche i delegati regionali all'assemblea nazionale, le leghe, le aree, i coordinamenti, i nuovi dirigenti che stanno per concludere i corsi di formazione e le associazioni sportive. Il tutto per un confronto diretto sul lavoro svolto dal 2013 (anno del rinnovo delle cariche), con riflessioni e spunti relativi ai prossimi due anni del mandato, mettendo in evidenza cosa è stato fatto e quello che c'è ancora da fare, avendo come punto di partenza il documento politico del congresso del 2013.

Nei due giorni verranno affrontate le tematiche più varie, dai sani stili di vita alla comunicazione, dai diritti alla nuova mobilità, da momenti di confronto riservati ai consiglieri regionali a workshop aperti a tutti. Il tutto accompagnato sia da contributi di persone interne all'associazione sia di invitati di rilievo per le politiche sociali della nostra regione. Tra questi il dott. Mauro Palazzi, direttore dell'unità operativa di epidemiologia e comunicazione dell'Ausl Romagna-Cesena nel seminario su salute, stili di vita e prevenzione. Si proseguirà con don Giovanni Nicolini, parroco della chiesa di sant'Antonio da Padova alla Dozza e consigliere del sindaco di Bologna sulle tematiche dell'accoglienza e dell'immigrazione, e Antonio Mumolo, consigliere regionale dell'Emilia-Romagna e presidente di Avvocato di strada, nell'ambito della sessione "La Uisp Emilia-Romagna per i diritti e contro le disuguaglianze".

Ѐ attesa poi la partecipazione dell'assessore regionale con delega all'ambiente, territorio e protezione civile, Paola Gazzolo, che interverrà nel workshop dedicato ad ambiente, mobilità, sostenibilità e riqualificazione degli spazi sportivi. La prima parte della seconda mattinata vedrà protagonisti esclusivamente il Consiglio regionale, prima di riprendere i seminari sulle buone pratiche e le innovazioni relative agli sport presenti nell'associazione. Subito dopo la tavola rotonda, che avrà come tematica lo sport che si trasforma, il presidente nazionale della Uisp, Vincenzo Manco, in vista dell'imminente Consiglio nazionale aprirà, con il suo intervento, il dibattito: "La Uisp che si trasforma: verso lo statuto nazionale".

Briciole di Pollicino: la formazione Uisp

Differenze in Gioco

Uisp-a-mente

Progetto Cuore

Questionario soci Uisp

Questionario soci Uisp

Progetto Assieme