Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Dopo il sisma torna "Danzando in tour"

Lunedì 11 marzo scadono le iscrizioni alla terza edizione della manifestazione della danza Uisp di Modena che quest'anno animerà i palazzetti delle zone colpite dal terremoto

di Fabrizio Pompei


MODENA - Con il primo appuntamento di domenica 14 aprile, alle 14,30 nel palazzetto dello sport di Mirandola, torna per la sua terza edizione "Danzando in tour", la manifestazione organizzata dalla lega danza della Uisp di Modena e dal comitato "Amici del parco" di Carpi e aperta alle scuole di danza delle province di Modena e Reggio Emilia. Il trofeo quest'anno sarà rivolto ai gruppi che praticano gli stili di hip hop, breakdance, modern, contemporanea, classica e contaminazioni, tutti divisi per varie categorie di età, con i più piccoli di 8 e 12 anni e gli under e over 16. Novità di quest'edizione sarà l'apertura del trofeo agli assoli, al passo a due e ai terzetti, suddivisi a loro volta nelle due categorie di danze accademiche e street dance.

Alla prima tappa seguiranno quelle dei palazzetti dello sport di Scandiano e Carpi fissate rispettivamente alle 14,30 del 21 e del 28 aprile e quella del primo maggio nella sede della Polisportiva Modena Est, sempre alle 14,30. "Il vero successo - afferma Vera Tavoni, presidente della lega le ginnastiche della Uisp Emilia-Romagna - è stato il riuscire a mantenere le stesse sedi dell'anno scorso nonostante il terremoto anche se questo ha causato un po' di ritardo visti i controlli che sono stati necessari per verificare l'agibilità delle strutture. Del resto la danza Uisp si è impegnata fin da subito per favorire la ripresa della normalità e dell'attività sportiva nelle zone colpite dal sisma anche con il tesseramento gratuito degli atleti".

Novità anche per quel che riguarda le finali che quest'anno si disputeranno in due giorni: domenica 12 maggio a Mirandola nel PalaTenda Ert e domenica 19 maggio a Carpi nell cortile d'onore del Palazzo dei Pio di Piazza Martiri. "Tutto nasce dalla grande partecipazione di atleti e pubblico. Per la scorsa edizione abbiamo dovuto dividere il giorno della finale in tre appuntamenti diversi, quest'anno, dal momento che prevediamo più di 1000 partecipanti, abbiamo deciso di sfruttare due giorni". Saranno premiati con una medaglia i primi tre classificati di ogni stile, divisi per categoria, mentre tutti riceveranno un attestato di partecipazione. I primi tre gruppi di ogni categoria e stile saranno invece premiati con una targa. La giuria, infine, premierà un solo ballerino con una borsa di studio.


Scarica il modulo di iscrizione (.pdf)

Uisp-a-mente

FuoriArea.Net

La Uisp in tasca

Progetto Cuore