Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Giocagin 2011 in Emilia-Romagna

Dopo l'apertura riminese a febbraio, appuntamento a Ferrara, Forlì e Reggio Emilia con le nuove tappe regionali della festa Uisp dedicata al divertimento in movimento ed alla solidarietà.

 

di Redazione Uisp Emilia-Romagna


BOLOGNA - Si sviluppa anche in Emilia-Romagna la XXIV edizione di Giocagin, la storica manifestazione nazionale della Uisp che coniuga divertimento, sport e solidarietà in tutta Italia. Dopo l'appuntamento riminese svoltosi a febbraio Giocagin 2011 torna dunque nei palazzetti di Ferrara e Reggio Emilia e fa la sua comparsa, per la prima volta, anche nel Comitato di Forlì-Cesena. Dedica speciale della manifestazione va ai festeggiamenti per i 150 anni dell'unità d'Italia: in tutti i palazzetti prima della manifestazione verrà suonato infatti l'inno di Mameli. Bambini, ragazzi e atleti di tutte le età saranno protagonisti con le loro esibizioni nelle diverse attività, per tutti e a misura di ciascuno: ginnastica artistica, ritmica, danza e pattinaggio fino alle più innovative performance di break-dance, hip-hop, rock&roll acrobatico e discipline orientali.

Come ogni anno, Giocagin sposa la solidarietà con una raccolta fondi destinata al progetto "Regaliamo l'infanzia ai bambini palestinesi" di Uisp - Peace Games, per dare la possibilità di vivere un'infanzia "normale" ai bambini e agli adolescenti palestinesi che si trovano all'interno dei campi profughi, privati dei diritti civili e costretti a subire condizioni di estremo disagio. Inoltre nel 2011 tutte le manifestazioni Uisp si impegneranno in azioni di sensibilizzazione a favore di un uso consapevole dell'acqua: a Giocagin l'onore di essere la prima manifestazione dell'anno a dare spazio a questo tema.

Giocagin, che si svolge complessivamente nei palazzetti dello sport di 59 località in tutto il paese, ha come partner storico Sport e Sicurezza e per la prima volta Banca Prossima, che da quest'anno ha avviato una collaborazione con la Uisp. Sponsor della manifestazione è Mentadent, che sarà presente nei palazzetti di 10 città e parteciperà all'opera di sensibilizzazione per un uso consapevole dell'acqua attraverso la propria campagna "Lava i denti mattina e sera". La manifestazione gode dell'Adesione del Presidente della Repubblica e dei patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministro della Gioventù, Ministro per le Pari Opportunità e del Segretariato Sociale Rai.

FuoriArea.Net

Differenze in Gioco

Briciole di Pollicino: la formazione Uisp

Progetto Cuore

Progetto Assieme

Questionario soci Uisp

Questionario soci Uisp