Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Iniziano i workshop di difesa personale

Il 30 novembre si è svolto un workshop di difesa personale che ha dato inizio al programma d'incontri pensato dalle discipline orientali Uisp in collaborazione con vari maestri e scuole di arti marziali

di Yuri Calabrese

 

BOLOGNA - Il 30 novembre si è dato il via ad un percorso di formazione sul tema della difesa personale, obiettivo: unire discipline orientali diverse per dare una formazione completa agli allievi. Questa formazione è organizzata dalle discipline orientali Uisp con la collaborazione di vari maestri e scuole del territorio dell'Emilia-Romagna. Questo primo appuntamento si è svolto nella sede della scuola Long quan kung fu wing chun, la palestra  "Studio Movimento" a Casalecchio di Reno.

La lezione di difesa personale del 30 novembre è stata tenuta da tre maestri: il maestro di krav maga Andrea Naso; il maestro di wushu Fabrizio Minelli ed il maestro di aikido Massimo Stanzani. Ogni maestro ha portato le proprie conoscenze agli allievi delle varie scuole e discipline, facendo provare tecniche specifiche della propria arte. Un particolare tema affrontato dal maestro di Nasi è stato quello della difesa da coltello.

"Questo - afferma il presidente regionale delle discipline orientali Uisp, Michele Chendi - è il primo di una serie d'incontri in Emilia-Romagna per una formazione sulla difesa personale. Attraverso workshop trasversali e di confronto, si useranno le conoscenze delle varie discipline orientali, arricchendo la conoscenza del pubblico partecipante". Le date dei prossimi incontri saranno presto disponibili. 

Uisp-a-mente

FuoriArea.Net

La Uisp in tasca