Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Nel segno di Mandela

Nella terza giornata aumentano gli sport: oltre al calcio, rugby, pallavolo, basket e roller derby. Dalle 12 sarà presente l'ambasciatore del Sudafrica, alle 15 omaggio a Mandela sui campi
dell'Ufficio Stampa Mondiali Antirazzisti

CASTELFRANCO EMILIA – Si ricomincia alle ore 10 sui campi da calcio di Bosco Albergati ma, nella terza giornata dei Mondiali Antirazzisti, inizieranno anche le altre attività sportive. Dalle 17 alle 20 i Cinghiali e le Cinghiale del Setta Rugby con la Stella Rossa Rugby Milano faranno esibizioni e prove di touch rugby e rugby a 7. Alle 10 inizierà il torneo di pallavolo; alle 14 si comincia con il basket e, al termine degli incontri, la dimostrazione di roller derby a cura delle Bone Crushing Hyenas di Bologna.

La giornata di oggi, inoltre, è dedicata a Nelson Mandela, uomo politico che ha dedicato la sua vita alla lotta contro il razzismo. Alle 12 la piazza Antirazzista accoglierà S.E. Shirish M. Soni, ambasciatore del Sudafrica in Italia e alle 15, sui campi, Madiba sarà omaggiato da Damiano Tommasi, presidente dell'Associazione Italiana Calciatori. Alla stessa ora la onlus Avvocato di strada presenterà in piazza Antirazzista la ricerca-azione "Una strada diversa II. Homelessness e persone LGBT": un momento importante con un'associazione sempre più attiva all'interno della manifestazione, dalla presenza sui campi ai contributi nella piazza Antirazzista.

La giornata di oggi si arricchirà anche di workshop. Si comincia alle 11 con il progetto internazionale Active Voice coordinato da Isca: "Healthy Stadia" propone un'ora di lavoro sulla formazione di allenatori che lavorano in contesti delicati. Dalle 15 alle 18, il workshop "Sport Welcomes Refugees" con Loredana Barra e Layla Mousa. Inoltre, sul maxischermo della piazza Antirazzista verranno proiettati i quarti di finale di Russia 2018. Per concludere la giornata, diversi artisti si alterneranno sul palco. Si parte alle 20 con il dj set dei Los Fastidios, che apriranno le danze per i Voodoo Sound Club: divertimento assicurato su ritmi funky, afrobeat e psychedelia. Da mezzanotte le Balkan Beat – I vs Nazionali Senza Filtro (Balkan & Gipsy Passions vs Italian Folk & Beat) faranno scatenare il pubblico fino a notte inoltrata.

Nella giornata di ieri in piazza Antirazzista si è presentato il libro di Lamberto Gherpelli Che razza di calcio. "Sui terreni di gioco e sugli spalti – spiega l'autore del libro - si riproducono dei modelli di comportamento della società di riferimento. Nicolàs Burdisso, che ha scritto la prefazione, dice che si gioca come si vive". Presente anche Damiano Tommasi, che partecipa ai Mondiali con la squadra dell'Aic: "Lo sport e il calcio in particolare è un rompighiaccio fenomenale per l'inclusione. Noi siamo ancora fermi a un modello di società che non esiste già più, ma le nuove generazioni come quelle dei nostri figli non faranno più caso al colore della pelle".

Briciole di Pollicino: la formazione Uisp

Differenze in Gioco

Uisp-a-mente

Progetto Cuore

Questionario soci Uisp

Questionario soci Uisp

Progetto Assieme