Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Sport e ambiente alla Vasca di Corbelli

Sabato e domenica 20 e 21 giugno, alla Vasca di Corbelli (RE), è andata in scena la terza edizione della Festa dello sport in ambiente tra canoa, nordic walking, mtb e parkour

di Federica Imbrogli - redazione Uisp Reggio Emilia


REGGIO EMILIA - Un piccolo gioiello paesaggistico fuori città e la passione di una quindicina di associazioni sportive coordinate da Uisp. Questi sono stati gli ingredienti di successo di un weekend a misura di famiglia che ha visto protagonisti, sabato e domenica 20 e 21 giugno, lo sport e l'ambiente in un'inedita versione della Vasca di Corbelli a pochi passi dalla Reggia di Rivalta. A Reggio Emilia non capita certo tutti i giorni di fare un'escursione in canoa o in barca a vela, così come non si possono classificare come sport tradizionali il parkour, il tiro con l'arco, la subacquea o cavalgiocare.

Bambini entusiasti hanno trascinato i genitori in ogni tipo di attività: danza di gruppo, nordic walking, giochi tradizionali, mtb e prove di tiro con la palla da calcio.  In occasione di Uisp sport fun, terza edizione della Festa dello sport in ambiente, oltre quindici discipline sportive sono state l'attrazione per bambini e ragazzi che si sono lanciati alla prova di tantissime attività.

Tra i tanti visitatori della Festa anche il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi che sabato pomeriggio ha fatto tappa alla Vasca di Corbelli insieme alla consigliera provinciale Mariachiara Morelli, all'assessore allo sport di Quattro Castella Danilo Morini e ai consiglieri comunali Federico Montanari e Giorgio Campioli ospitati dalla presidente di Uisp Silvana Cavalchi e da Azio Minardi, neo presidente di Equipe Sportiva.

FuoriArea.Net

Briciole di Pollicino: la formazione Uisp

Differenze in Gioco

Progetto Cuore

Progetto Assieme

Questionario soci Uisp

Questionario soci Uisp