Comitato Regionale

Emilia-Romagna

Tra laghi e bunker

Un campo estivo di una settimana che, attraversando da ovest a est la linea gotica, permette ai ragazzi partecipanti di cimentarsi con diversi sport in ambiente naturale. L'appuntamento è dal quattro all'undici luglio

della redazione Uisp Emilia-Romagna


RAVENNA – Sport, storia e natura. Dal quattro all'undici luglio il Circolo subacqueo ravennate organizza un campus estivo dedicato ai ragazzi dai 9 ai 18 anni lungo la linea gotica. Il "coast to coast" partirà da Ravenna il 4 luglio, direzione Avenza (MS) dove i partecipanti arriveranno in tempo per un bagno con tramonto sul mare. La mattina successiva è prevista, con la collaborazione del circolo Oraloca, un'immersione al Cinquale, lì dove nasce la linea gotica, mentre nel pomeriggio ci sarà un'uscita in gommone con bagno a largo: la meta sarà Punta bianca (SP) da cui sarà possibile osservare i bunker tedeschi  a strapiombo sul mare che verranno visitati in serata.

Il lunedì si aprirà con il rafting sul fiume Serchio con l'asd Aguaraja, a Lucca, mentre il pomeriggio è prevista una visita al parco memoriale di Sant'Anna di Stazzema. Martedì mattina i ragazzi parteciperanno a un'escursione lungo la catena di gallerie e bunker scavati tra il 1943 e il 1944 vicino Borgo a Mozzano per poi spostarsi a Campogalliano dove si potranno cimentare con la vela grazie alla collaborazione dell'asd Pontos.

Mercoledì mattina si svolgerà una passeggiata a cavallo a Montesole (BO) e il pomeriggio sarà diviso tra un percorso naturalistico e il tiro con l'arco insieme a Il Poggiolo. Giovedì sarà la volta di un'escursione storico-naturalistica nei luoghi dell'eccidio di Marzabotto. Venerdì si partirà per una biciclettata sul Senio ad Alfonsine (RA) insieme al gruppo delle cicloguide, fino al museo della Resistenza mentre nel pomeriggio, con la collaborazione di Anpi, si proseguirà verso le valli di Ravenna per una visita in battello alle isole degli Spinaroni, quartier generale del distaccamento partigiano Terzo Lori della XXVIII brigata Garibaldi. Sabato mattina l'ultima immersione nelle valli di Ravenna prima di fare ritorno a casa. Nella valle Baiona che prima di essere il rifugio della brigata, ospitò nel 1849 ospitò Garibaldi in fuga dagli Austriaci, il 10 maggio si è svolta Taravana, Meeting nazionale di apnea Uisp  che quest'anno ha dato voce a #SenzaFiato, la campagna di sensibilizzazione sulla fibrosi polmonare idiopatica.

Il video di Taravana

FuoriArea.Net

Briciole di Pollicino: la formazione Uisp

Differenze in Gioco

Progetto Cuore

Progetto Assieme

Questionario soci Uisp

Questionario soci Uisp