Comitato Territoriale

Ferrara

34^ edizione di vivicittà

 

Piazza xxIv maggio colorata ieri mattina oltre che dagli alberi ”vestiti a primavera” anche dall’abbigliamento e dall’allegria degli oltre mille podisti di vivicittà, La nuova location della manifestazione targata uisp ferrara è stata molto apprezzata e gradita specialmente l’apposito spazio dedicato ai bambini che hanno potuto giocare e fare attività seguiti da personale qualificato. la 34^ dal tema Luoghi in azione era inserita  del week end della pace e  a tal proposito Lions International ha proposto la propria camminata ,più breve e con partenza alle 9,30.Vivicittà 2017   è stato un altro successo ottenuto anche grazie a tanti volontari delle società sportive Ferraresi , al gruppo carabinieri in congedo , alla polizia municipale e agli sponsor. La cronaca della gara soprattutto quella maschile è stata molto  , avvincente, ed incerta fino all’ultimo metro di gara che ha incoronato il suo esordiente Daniele Angelini (ottimo terzo alla mezza matratona di Ferrara)che si è permesso il “lusso” di Battere (seppure di pochi metri) l’illustre collega vincitore di 7 edizioni Rudy  Magagnoli al ritorno alle gare competitive dopo un infortunio e forse non ancora al 100X100, Angelini e Magagnoli facevano parte del quartetto di fuggitivi che ha preso il largo già alla partenza e compatto fino al 7° km durante il quale   “hanno piantato in asso”i compagni di fuga  Michele Bedin(giunto terzo) e Oleksandr Vaskovniuk (quartoall’arrivo), solamente quinto Nicolò conti vincitore della scorsa edizione. Senza storia la gara Femminile con la Padovana Sara Brombin sempre tranquilla al comando della gara e per nulla affaticata all’arrivo con un vantaggio di oltre un minuto e 20 secondi (sulla romagnola che studia e lavora a Ferrara)  Beatrice Boccalini, bel terzo posto Della portacolori Salcus Erica Cazzadore . Soddisfazione dello staff uisp alle premiazioni a cui ha partecipato anche il presidente regionale  Mauro Rozzi.

 

Classifiche

Minipodistica metri 500

Cat  primi passi .Femminile

1 Alice Pvani  - atl. Bondeno

2 Marianna Zotos

3 Camilla Simonato

maschile

1 Francesco Mascellani  - coffiferrara

2Nicolò Beltrami 

3 Pietro Castaldini  - vigaranese

Cat esordienti femminile

1 Marta Gianninoni  - corriferrara

2 Jole Malacarne

3 Sofia Zaghi   -Corriferrara

Maschile

1 Andrea Pedrazzi   - proethics

2 Federico Zuffoli  - faro

3 Matteo Minelli  - argine Berra

Metri 1500

Cat ragazzi Maschile

1 Tommaso Pavani  - atl. Bondeno

2Lorenzo Grassi  - faro

3 Alessandro Zuffoli  - faro

Femminile

1 Giada Marini  - faro

2 Margherita Castaldini  - vigaranese

3 Carlotta Storari  - faro

Allievi maschili

1 Davide Fogli

2 Sergio Spagnuolo  - atl. Estense

Allievi femminile

1 Anna Mangolini  - atl. Delta

2 Ludovica Pavanini  - atl. Estense

3 Eleonora Gandini  - atl. Estense

Competitiva km 11,800

Maschile

1 Daniele Angelini  - atl. Bondeno  39,03

2 Rudy Magagnoli  - contrada s,. Giacomo  39,09

3 Michele Bedin  - salcus  40,01

4 Oleksandr Vaskovniuk  - corriferrara  40,09

5 Nicolò Conti  - atl. Estense  41,26

6 Vincenzo Grande  - atl imola  42,32

7 Federico Soriani   - quadrilatero  42,47

8 Daniele Di Fresco  - faro  42,53

9 Saverio Fattori  - castenaso  43,45

10  Omar Pecchielan sPaak 4  (pd)  43,47

Femminile

1 Sara Brombin  - tornado  46,51

2 Beatrice Boccalini  - atl. Estense  48,12

3 Erica Cazzadore  - salcus    48,47

4 Suellen Roccati  - salcus  49,55

5 Chiara Pacchiega  - quadrilatero  50,12

6 Elena Stegani Vergoni  - corriferrara  53,04

7 Elisa Marchesini  - invicta  53,05

8 Cinzia Cappelli  - atl corriferrara 53,32

9 Emanuela Cremonini  - victoria S.Agata 53,35

10 Silvia Lelli   - Finale Emila    53,32