Comitato Territoriale

Ferrara

in slà rota ad Po

Ha portato bene alla gara podistica “in slà rota ad Po” la nuova location ed il nuovo percorso, ma il successo anche della 40^ edizione è frutto in buona parte anche della perfetta organizzazione del gruppo podistico Salcus Di Santa Maria Maddalena che quest’anno a deciso di “spostarsi” al delta  Po outlet di Occhiobello. L’edizione 2017 ha avuto un’alta partecipazione dove i numeri maggiori si nono registrati nella camminata fiasp (circa un migliaio) ma sono stati circa 330 gli atleti iscritti alle gare competitive adulti a cui si sono aggiunti una settantina di bambini suddivisi in varie categorie e partenze. E proprio in una delle  gare dei più giovani  era previsto il premio dedicato al compianto ed amatissimo  presidente Giuseppe Scanavini  (scomparso poco più di un anno fa)  vinto dal giovane Bondenese Tommaso Pavani primo nei 1500 metri. La gara di ieri era valevole oltre che prova del campionato provinciale uisp anche come tappa del campionato regionale corriEmilia. La cronaca della gara ha  fatto registrare l’ennesima vittoria  dell’Imolese Nadiya Chubak che bissa il successo ottenuto lo scorso anno, ne hanno fatto le spese” limitando i danni”  la portacolori Salcus Suellen Roccati brillante seconda e la sorridente Ferrarese Serena Guagliata  .Pronostici  disattesi invece nella gara maschile  dove erano diversi gli atleti di buon livello , sembrava però che si potesse azzardare il nome di Daniele Angelini come possibile  vincitore visto il suo palmares di vittorie in gare più o meno recenti di quest’anno. Il Bondenese invece già prima di metà gara aveva perso contatto dal quartetto di testa composto da Massimo Tocchio (che aveva fatto ben sperare ma solamente quarto all’arrivo)Haoul Abderrazak (che sarà poi terzo)Gianluca Pasetto  dato sicuramete da podio e dall’incognita di Mohamed Moro che non aveva mai corso dalle nostre parti e di cui non si conosceva il valore atletico .I Gradini più alti del podio sono stati dunque occupati proprio da quest’ultimi alla prima volta alla “in slà rota ad Po :

L’esperienza di   Gianluca Pasetto  ha avuto la meglio sulla freschezza atletica del giovane Modenese Mezzofondista Mohamed Moro-Alle premiazioni oltre allo staff Salcus il direttore del delta Po Outlet Luigi Villa, l’assessore Irene Bononi, il consigliere comunale con delega allo sport  Marcello Cauduro e Paolo Magon del forum associazioni che si sono alternati alle premiazioni.

 

 

 

Classifiche

Minipodistiche

Cat A

1 Tommaso Pavani  -atl. Bondeno

2 Lorenzo Grassi  - faro

3 Isac Rizzo- Barizza sport

Cat B

1 Francesco Bigoni  - atl. Delta

2 Gabriele Lodo  - conf. RO

3 Filippo Bellettato

Cat c

1 Michele Bolognesi

2 Manuel Barcaro  - discobolo RO

3 Giovanni Marzano

             Cat D

1 Giada Marini – Faro

2 Sofia Zanon  - argine Berra

3 Chiara Vedana – atl. Agordina

 

Cat E

1 Elena Crepaldi  - discobolo RO

2 Giulia VEdana  - atl. Agordina

3 Melissa Pezzini – Centese

 

Cat F

 

  • Adele Marzano
  • Giorgia Ferrarese
  • Elena Poletti- Argine Berra

 

                Allieve Femminili

                  1 Stella Fabbri – Faro Formignana

 

Assolute femminili km 5

1 Nadiya Chubak   - Lughesina   - 19,06

2 Suellen Roccati  - salcus 19,17

3 Serena Guagliata  - corriferrara 19,41

4 Tiziana Sportelli – gs Lamone  20,12

5 Sonia Vallini  - Rovigo HM 20,27

6 Manuele Magon – salcus  20,55

7 Silvia Montebugnoli- lippo Calderara 21,03

8 Silvia Sangalli- quadrilatero  21,03

9 Erica Cazzadore  - salcus 21,21

10 Cinzia Mattiolo  - salcus  21,41

 

Assoluti maschili km 10

1 Gianluca Pasetto  - corradini rubiera  -33,06

2 Mohamed Moro  - Modena Runner club 33,15

3Haoul Abderrazak – salcus 33,29

4 Massimo Tocchio – Salcus -33,37

5 Daniele Angelini  - atl. Bondeno  33,44

6 Michele Bedin  - salcus   - 33,49

7 Marco Ercoli-  Gabbi BO - 33,04

8 Oleksandr Vaskovniuk    - Corriferrara     -34.05

9 Giorgio Zanta  - Biotekna Marcon 34,30

10 Roberto Pelliconi. Pod Cava Vetreria Bondi  -34,40

11 Nicolò Conti  - atl. Estense  34,42

12 Nicola Battocchio  - conf. RO   34,42

13 Federico Valandro Pod Monselicensi 34,44

14 angelo Marchetta – salcus 35,23

15 Luca Menegatti – atl. Bovolone   - 35,48