Comitato Territoriale

Firenze

Inaugurata la nuova Piazza Bartali

Ieri la prima serata del cartellone delle iniziative dedicate al tema della memoria che si susseguiranno fino ad agosto nel Quartiere 3 di Firenze.


Non poteva che essere dedicata al campione di ciclismo e di solidarietà la prima serata di eventi in piazza Bartali. Ieri sera si è aperto così, con lo spettacolo della Compagnia delle Seggiole “Bartali, il bene si fa ma non si dice”, il programma di iniziative che fino ad agosto animerà lo spazio davanti al punto vendita Centro*Gavinana. Piazza Bartali è infatti al centro di un progetto di rigenerazione urbana che vede collaborare Unicoop Firenze e Legambiente e che ha permesso di inserire lo spazio fra i nuovi luoghi dell’Estate fiorentina, una estate dedicata (anche) alle periferie. 

Dopo l’inaugurazione di ieri, alla presenza di Alessia Bettini, assessore all'ambiente del Comune di Firenze, Alfredo Esposito presidente del Quartiere 3, Luciano Rossetti direttore organizzazione soci Unicoop Firenze, Giulia Spagnesi presidente sezione soci Firenze sud est, e Fausto Ferruzza, presidente Legambiente Toscana, parte ufficialmente la stagione delle iniziative. 

Tantissimi gli appuntamenti – in gran parte presentati ieri dai rispettivi referenti durante la grande festa che ha concluso l’inaugurazione e preceduto lo spettacolo teatrale – che occuperanno la piazza in diversi momenti della giornata.

La mattina sarà dedicata allo sport, con le lezioni di Tai-chi, e ai più giovani, con la presenza dei bambini dei centri estivi del Comune di Firenze che parteciperanno a laboratori verdi, di musico terapia e di street art. 

Tema principale dei pomeriggi sarà il benessere e la salute, con passeggiate, programmate con UISP anche per la domenica mattina, trekking urbano a cura di Cooperativa Archelogia e ogni lunedì con l'appuntamento fisso con i lunedì dello sport, per provare le diverse discipline e danze, fra cui hip-hop, break dance, jazz, zumba.

Per la cultura sono previste collaborazioni importanti come quelle con l’Accademia della Crusca, che terrà tre interventi sui temi: Razza e le parole della Costituzione: Una memoria collettiva? Seguito da Lingua e ambiente. L’Italiano aiuta anche a proteggere il pianeta e da L’Italiano, una lingua meravigliosa. Non ci sono motivi per non usarla.

Due invece gli appuntamenti a cura della Biblioteca Villa Bandini di Gavinana, che spazieranno dalla poesia alla musica, mentre un elemento fondamentale della programmazione è rappresentato dal percorso narrativo audioguidato Quanta strada nelle mie scarpe, una vita un quartiere” a cura dell’Associazione culturale Murmuris.

Per gli spettacoli, i martedì sera saranno curati dalla Compagnia delle Seggiole, ma il calendario prevede, oltre a teatro, spazio per la musica con il laboratorio corale di Careggi e Cori Ensamble, e danze greche.

Ufficio Stampa Unicoop Firenze
339.6300995-335.8279220

PIATTAFORMA SERVIZI ASSOCIAZIONI SPORTIVE

 

SCRIVICI PER INFORMAZIONI E SUGGERIMENTI

VANTAGGI PER I SOCI UISP

ASSICURAZIONE E DENUNCE SINISTRI

Assicurazione e Denunce sinistri

CERTIFICAZIONE MEDICA E SEDI CONVENZIONATE

Convenzioni visite medico sportive

FORMAZIONE E BANDI

formazione_bandi5

BIBLIOTECA DELLO SPORTPERTUTTI

biblioteca dello sportpertutti

UISPRESS AGENZIA DI INFORMAZIONE NAZIONALE

uispress agenzia di informazione nazionale

PAGINE UISP