Comitato Territoriale

Forlì-Cesena

Epifania, judo e armonia: grande partecipazione per la rassegna organizzata dal Judo Kodokan di Cesena

Ottima performance dei judoka cesenati al “ Minipalazzetto” di Cesena. Alla gara erano presenti una trentina di società sportive con al seguito circa 300 bambini.

Sabato, il gruppo sportivo Judo Kodokan,  ha organizzato la 30esima rassegna judoistica denominata “ Epifania, judo, armonia”   per le categorie giovanili, al “Minipalazzetto” di Cesena.  La partecipazione era aperta ai bambini e alle bambine dai 4 ai 10 anni. Questo evento è il  terzo di una serie di manifestazioni, che vedono impegnati i ragazzi di varie società sportive provenienti da varie parti d’Italia.  Tali appuntamenti si susseguiranno in varie città della nazione a scadenza mensile fino al mese di Giugno. Alla gara erano presenti una trentina di società sportive con al seguito circa 300 bambini. Il Kodokan Cesena, come sempre il gruppo più numeroso della regione,  ha partecipato con una quarantina di giovani mini-atleti  pronti a confrontarsi e ricevere la sospirata medaglia. Appena sistemate le pull  delle relative categorie di peso e di età, sono iniziate le gare gestite da arbitri regionali, nazionali e internazionali e dai maestri presenti che, per l’occasione non hanno indossato le uniformi ufficiali, ma sono rimasti in judogi . Tra gli arbitri anche il nostro maestro Vladimiro Burioli, cintura nera VI° dan, il quale ci spiega che questo tipo di manifestazioni di “judo educativo”, serve come rodaggio per le gare agonistiche dei futuri atleti e l’arbitraggio inusuale in judogi ha il compito di aiutare e suggerire abituando gradualmente i bambini a superare l’impatto emotivo e le difficoltà intrinseche di una gara gestita individualmente. In questo modo i ragazzi percepiscono la vittoria o la sconfitta in maniera più appropriata all’età e la competizione diventa più equilibrata. Dopo due ore circa tutti i combattimenti sono terminati e il judo Kodokan Cesena si è classificato primo. Vincitori e vinti sono stati tutti egualmente premiati con una grande medaglia di partecipazione e successivamente omaggiati di una sostanziosa merenda offerta dalla Centrale del latte di Cesena, dalla Fapi, dall’Apofruit, Pasticceria Romagna e dai genitori dei bambini del Kodokan Cesena. La manifestazione è stata sponsorizzata da Romagna Iniziative. La macchina organizzativa del Kodokan ha visto gran parte dei judoka agonisti ed amatori impegnati ai tabelloni, ai cronometri ed ai tatami (10 aree di combattimento). Il presidente Raffaella Molari ed il maestro fondatore, cintura nera 6 dan Vladimiro Burioli si sono congratulati con tutti quelli che hanno contribuito per la buona riuscita della manifestazione provando anche grande soddisfazione per il risultato dei piccoli allievi. Prossimo impegno: 3 febbraio a Campegine per gli agonisti.

Uisp-a-mente

Uisp-a-mente: la newsletter della Uisp Emilia-romagna