Comitato Territoriale

Grosseto

Festa dello Sport, sorrisi per tutti e duemila visitatori

Si è conclusa con un'ultima giornata ricchissima di eventi la Festa dello Sport della Uisp. Dalla mattina con Bicincittà, all'esibizione serale delle scuole di danza, è stato un lungo susseguirsi di eventi e di emozioni al parco di via Europa.

Dopo la prima parte tutta dedicata a Bicincittà e alla mobilità sostenibile, nel pomeriggio le numerose premiazioni dei tornei disputati negli impianti hanno poi lasciato spazio alla cerimonia conclusiva dell'Afa Day, ultima tappa dei corsi di attività fisica adattata portati avanti da Uisp in tutta la Maremma.

Sul palco, tra gli altri, sono saliti gli atleti di Palestra Europa, Dance System (CLICCA QUI PER IL VIDEO), Capoeira Heranca Italia (CLICCA QUI PER IL VIDEO), Shinga Team (CLICCA QUI PER IL VIDEO), mentre con il Camper Club si è esibito il cantante Claudio Orlando, con la sua canzone dedicata ad Amatrice. Oltre alle attività sportive di ogni tipo, ospitate dal prato, c'è ancora stato spazio per la musica con il gruppo polifonico I Rosolacci (CLICCA QUI PER IL VIDEO), diretto dal maestro Francesco Melani, che hanno cantato il maggio e altre strofe tradizionali.

CLICCA QUI PER IL VIDEO CON IL TOUR NEL PRATO

Alberto Barazzuoli, responsabile Uisp solidarietà, e il presidente provinciale Sergio Perugini, si sono alternati per premiare o ringraziare tutte le società sportive, gli atleti, le associazioni di volontariato e gli sponsor (CLICCA QUI PER IL VIDEO) che in maniera diversa hanno dato il loro contributo alla bella riuscita della festa.

La sera gran finale con le applauditissime esibizioni delle scuole di ballo della Uisp, di Ri-Animazione Latina, Odissea 2001, Lady Francesca e Buena Vista (CLICCA QUI PER IL VIDEO/1, CLICCA QUI PER IL VIDEO/2, CLICCA QUI PER IL VIDEO/3).

Tempo di bilanci per la Uisp, che archivia quattro giorni davvero intensi e faticosi, ma particolarmente belli e interessanti. In una festa libera e senza biglietto di ingresso il numero dei visitatori è soltanto stimato, ma fatta eccezione per la giornata di sabato condizionata dal maltempo tutti gli eventi sono stati partecipati. "Circa duemila persone anche quest'anno hanno deciso di venirci a trovare - spiega l'organizzatore Alberto Barazzuoli - e questo conferma che la nostra Festa non è più solo nostra, ma di tutta la città. E' andata in archivio la diciassettesima edizione di questa kermesse, adesso ci mettiamo al lavoro per pensare al futuro sapendo che la priorità resta quella di portare avanti la nostra idea di sport, che passa dall'amicizia e dall'integrazione, dal rispetto del prossimo e dell'ambiente, dalla mobilità sostenibile dalla solidarietà".

"Oltre a tutti coloro i quali ci sono stati vicini in questa Festa - aggiunge il presidente Sergio Perugini - mi preme ringraziare l'amministrazione comunale che davvero non ci ha mai lasciato. Ringrazio l'assessore Veltroni presente la prima mattina per il progetto con i bambini, ringrazio il sindaco Vivarelli Colonna e l'assessore Rossi che hanno tagliato il naastro, ringrazio l'assessore Megale e il presidente del consiglio comunale Pacella per la loro visita, ringrazio ancora l'assessore Rossi che ha dato il via a Bicincittà. Li ringrazio per essere venuti, li ringrazio per il tempo che hanno dedicato alla visita degli stand e li ringrazio per essere tutti scesi in campo o saliti in sella, perché hanno perfettamente capito lo spirito della nostra Festa o lo hanno vissuto direttamente. Questo ci gratifica e ci dà voglia e stimoli per continuare a lavorare migliorandoci".

Vantaggi per i soci UISP

Ditte convenzionate con UISP di Grosseto

Uisp Tv

Facebook
 
 
UISP & TURISMO