Comitato Regionale

Liguria

Festa dello Sport: al Porto Antico di Genova l’Uisp celebra il suo 70°

Un palinsesto ricchissimo, all’interno del più grande evento sportivo della Liguria, organizzato da Porto Antico, Stelle nello Sport e Uisp. Da venerdì 18 a domenica 20 maggio, con al fianco Alce Nero

Il conto alla rovescia è ormai terminato… È da quattordici anni uno degli appuntamenti sportivi e di intrattenimento più importanti dell’intera stagione e attira ogni anno, nel capoluogo ligure, decine di migliaia di partecipanti e visitatori, di ogni età. 

Stiamo parlando ovviamente della Festa dello Sport, la manifestazione organizzata da Porto Antico in collaborazione con Uisp Genova e Stelle nello SportDa venerdì 18 a domenica 20 maggio 2018 l’area del Porto Antico di Genova si trasformerà, come sempre, in una sorta di ‘parco olimpico’, dove protagoniste assolute saranno ben 90 discipline sportive, che tutti, dai più piccoli ai più grandi, potranno ammirare e provare a titolo completamente gratuito.

Per l’Unione Italiana Sport Per tutti inoltre l’edizione di quest’anno avrà una valenza speciale, perché nel 2018 ricorre il suo 70° anniversario di fondazione e al Porto Antico di Genova tutte le attività targate Uisp saranno caratterizzate da questo importante traguardo. Tre giorni pieni di sport e attività fisica davvero per tutti.

Confermatissimi tutti gli ormai tradizionali appuntamenti quali il Galà della danza, in programma la prima serata (dalle ore 20), con oltre 300 ballerini di ogni età, che si alterneranno in più di 40 diverse coreografie), il 21° Galà delle discipline orientali, che arricchirà il sabato sera (ore 20.30), entrambi nella splendida location della Piazza delle feste, oltre a nuove iniziative quali Il Miglio Blu (sabato ore 17), prova di corsa sulla distanza dei 1609,34 metri, inserito nel Gran Prix Uisp 2018 (con premi per uomini e donne assoluti e di categoria offerti da DECATHLON) con la partecipazione di una madrina d’eccezione, la maratoneta mondiale Emma Quaglia, e il MiniMiglio (sabato ore 15.30), riservato a bambini e ragazzi tra i 5 e i 13 anni diu età, attorno ai Magazzini del Cotone, tappa conclusiva del Circuito giovanile Uisp “L’Atletica è Leggera”, per cui sono attese centinaia di bambini e ragazzi.

Nell’area di Calata Gadda si spazierà dalle arti marziali al muay thai e al parkour. Nel pomeriggio di sabato, a partire dalle ore 18, poi, avrà inizio la Tappa ligure del Circuito nazionale Uisp di Muay thai, con decine di atleti in gara, provenienti da tutte le regioni del nord Italia.

L’Isola delle chiatte, quest’anno nel segno delle attività sport & benessere, sarà dedicata al taiji. Non mancherà anche quest’anno, nell’area antistante la Piazza delle Feste, la piscina dedicata alle attività subacquee. Spazio anche alla pallacanestro, a Porta Siberia, con l’evento “Ricordando Franco Martello, padre fondatore dell’Uisp in Liguria, in programma il sabato pomeriggio, dalle ore 16, con l’organizzazione di UISP Liguria e UISP Basket Rivarolo Asd.

Apertura della tre giorni di festa, il venerdì mattina, con la Baby Maratona, organizzata in collaborazione con i Lions Club Genova Porto Antico, a cui parteciperanno oltre 500 alunni delle Scuole primarie e dedicata alla Fondazione Banca degli Occhi Melvin Jones. Partenza alle ore 10 Palco Mandraccio, mezz’ora dopo l’inaugurazione ufficiale della Festa, alla presenza del presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti.

La domenica, poi, si rinnoverà l’appuntamento con la Camminata contro il razzismo, promossa ed organizzata da Suq Genova e Comitato Regionale Uisp Liguria.

Tutti potranno partecipare alla quinta edizione della passeggiata per dire no al razzismo e ad ogni forma di discriminazione, favorire il dialogo interculturale e l’educazione alla mondialità, attraverso un “viaggio” a tappe alla scoperta delle più belle vie e piazze del Centro storico di Genova, accompagnati dagli artisti della Compagnia del Suq. Ritrovo alle ore 10, presso il palco centrale Mandraccio, partenza mezz’ora più tardi, per arrivare in via Prè e proseguire in Piazza Vittime di tutte le Mafie, dove i partecipanti saranno accolti da letture di brani sui diritti di infanzia e adolescenza e da una merenda per i bambini. Da qui si proseguirà verso piazzetta Don Gallo dove verrà ricordato, a cinque anni dalla sua scomparsa. Arrivo, poi, nella rinnovata piazza Piccapietra, con l’apertura del Festival della musica del mondo “Ngworma Mundo”.

La Festa dello Sport sarà anche l’occasione per lanciare la partnership nazionale tra Uisp e Alce Nero.

Alce Nero, compie invece quest’anno i suoi primi 40 anni nel biologico, per la produzione di un cibo buono e in equilibrio con la terra. Il 2018 è una data da incorniciare quindi per entrambi e dai rispettivi compleanni è nata l’idea di festeggiare insieme.

Uisp e Alce Nero, il “biologico” nell’alimentazione e nello sport. Un incontro reso ancor più naturale da una coincidenza: la data di nascita. Quella dell’Uisp risale al 1948 e quella di Alce Nero, il noto consorzio con più di 1.000 agricoltori, apicoltori e trasformatori in Italia e 14.000 nel mondo, al 1978. Il 2018 è una data da incorniciare per entrambi e dai rispettivi compleanni è nata l’idea di festeggiare insieme. Infatti il marchio Alce Nero accompagna tutti i materiali del 70° anniversario Uisp, che vedrà nella Festa dello Sport di Genova uno dei momenti più significativi del calendario degli eventi nazionali targati #70annidiUISP.

E proprio nella splendida location del Porto Antico genovese, venerdì 18, a partire dalle ore 15 – ai Magazzini del Cotone, presso la Biblioteca Internazionale per Ragazzi De Amicis -  saranno addirittura due grandi “Stelle nello sport” olimpiche della pallanuoto ad incontrare, insieme ad Alce Nero e Uisp, gli sportivi genovesi e liguri.

Niccolò Gitto, difensore della Pro Recco e della Nazionale Italiana (6 scudetti, campione del mondo Shangai 2011; argento alle Olimpiadi di Londra 2012; bronzo a Rio de Janeiro 2016) insieme a Francesco Di Fulvio, attaccante della Pro Recco e della Nazionale Italiana (3 scudetti e bronzo alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016), interverranno sull’importante ed interessante tema “L’importanza di una corretta alimentazione nel mondo dello sportpertutti”.

Con loro Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp, e Giuliana Ragusa, responsabile comunicazione web Alce Nero, insieme a sottolineare un abbinamento, quello tra Uisp e Alce Nero, felice: promuovere sani stili di vita, attraverso attività sportive e motorie per tutti e sana alimentazione. In uno slogan: lavoriamo insieme per affermare il diritto di tutti alla salute.

Al termine dell’incontro, a tutti i partecipanti verrà inoltre regalato "Let's play!, il kit per l'alimentazione di bambini e adolescenti che amano lo sport" che parla a bambini e ragazzi che praticano attività sportiva. Il kit contiene l’omonima guida dedicata alla sana alimentazione del giovane sportivo, patrocinata dall'Uisp, e una gustosa merenda Alce Nero.
Il kit di Alce Nero, inoltre, durante tutti gli eventi Uisp, sarà regalato a tutti i partecipanti più giovani.

La Festa dello sport si preannuncia quest’anno ancora più social: non dimenticate di immortalare i vostri momenti magici alla Festa dello Sport e di pubblicarli su Facebook, Instagram e Twitter utilizzando gli hashtag #festasport18 #stellenellosport  e, ovviamente, #70annidiUISP.

Partecipare alla Festa dello Sport è semplice e, lo ricordiamo, completamente gratuito: basta presentarsi al Porto Antico di Genova, ritirare la Scheda di partecipazione all’Infopoint ed iniziare a giocare come suggerisce lo slogan della Festa: “Play the game!
L’Uisp e tutti i partner sono pronti e tu?

La Festa dello Sport 2018 gode dei patrocini di Regione Liguria, Comune di Genova e CONI.

Piattaforma Servizi Consulenze Associazioni

Piattaforma Assicurazioni e denunce sinistri