Comitato Regionale

Lombardia

Olimpiadi Milano-Cortina: una straordinaria occasione per lo sportpertutti UISP

Le Olimpiadi invernali del 2026 si svolgeranno in Italia. L'annuncio è stato dato a Losanna dopo il voto dei membri del Comitato olimpico internazionale: la candidatura italiana di Milano-Cortina è stata preferita a quella svedese di Stoccolma-Are. L'Italia tornerà quindi ad ospitare i Giochi invernali per la terza volta, vent'anni dopo Torino 2006 e 70 anni dopo l'edizione di Cortina 1956. Sarà una novità assoluta, quindi, per il territorio lombardo, con gli occhi del mondo che saranno puntati sulla nostra regione: “Si tratta di una notizia entusiasmante per lo sport italiano, che sarà coinvolto a tutti i livelli nell’organizzazione dei Giochi, e come sempre anche la nostra associazione è pronta a dare il suo contributo  - il commento di Stefano Pucci, Presidente UISP Lombardia -; siamo infatti convinti che le Olimpiadi e le Paralimpiadi in Lombardia saranno una straordinaria occasione anche per lo sport di base, quello più sociale e delle periferie che saprà certamente farsi coinvolgere dallo spirito olimpico per rafforzare la propria dignità, oltre che per dare risposte concrete al bisogno di maggior accessibilità alla pratica sportiva delle persone con disabilità”.

Dopo l’annuncio di ieri cresce l’attesa in particolare nella città di Milano, destinata a cambiare in meglio in vista dell’appuntamento del 2026: “I progetti previsti dal Comune di Milano in vista del 2026 sono davvero tanti, a partire dalla costruzione del PalaItalia nel quartiere di Santa Giulia - spiega Michele Manno, Presidente UISP Milano -. L’arrivo dei Giochi nella nostra città sarà quindi molto importante per tutti gli sportivi milanesi, perché garantirà non solo nuove strutture, ma anche un generale miglioramento di quelle già esistenti: a tal proposito condividiamo la posizione del sindaco Sala sullo stadio di S.Siro. Noi dell’UISP siamo pronti a fare la nostra parte”.
Fabio Spaterna

 

A ritmo di sport e periferie: parla Stefano Pucci

IX Congresso regionale, gli scatti più belli

Motocross, primi passi in sicurezza con la Uisp