Comitato Territoriale

Modena

Giro d'Italia in Israele: Uisp si unisce nell'appello al riconoscimento dei diritti della Palestina

Alle Associazioni sportive impegnate sul territorio

nella  promozione del ciclismo modenese.

Gentili presidenti e allenatori,

dopo la decisione degli organizzatori del Giro d’Italia di far partire da Israele l’edizione 2018, con inizio da  Gerusalemme, diversi gruppi della società civile, impegnati per il rispetto dei  diritti umani, la libertà di movimento ed il turismo etico, si sono mobilitati, per evitare che un tale evento venga  utilizzato da Israele per il proprio riconoscimento internazionale mentre,  nei territori palestinesi occupati, continua a violare i diritti umani dei palestinesi e a non rispettare le risoluzioni dell'ONU .

La decisione è stata confermata, ma l'impegno di conoscenza e denuncia per un evento che contrasta con i valori e lo spirito dello sport continuerà fino a maggio.

Portare la "Grande Partenza" della gara 2018 in Israele non solo coprirà l’occupazione militare israeliana, ma aumenterà anche il senso di impunità di Israele, incoraggiandolo a proseguire le sue politiche di segregazione contro i palestinesi e  di  negazione dei diritti del popolo palestinese sanciti dall’ONU 

La partenza del giro da Gerusalemme - unitamente al suo riconoscimento come capitale, da parte del presidente degli Stati Uniti - aiuterà Israele a rinforzare la sua illegale pretesa di sovranità sulla città. Ricordiamo che da quando ha occupato e annesso illegalmente Gerusalemme est - parte palestinese - Israele ha continuato ad espandere e consolidare gli insediamenti illegali di soli ebrei dentro e intorno alla città. Ciononostante potrà con maggiore visibilità e credito celebrare il settantesimo anniversario del proprio  stato basato sull'espulsione forzata dei palestinesi dal proprio territorio ancora in atto.

Lo sport, viene spesso considerato un importante momento di dialogo e incontro tra le parti contrapposte, ma quando interviene in luoghi difficili e si rivolge ad una sola parte, diventa strumento di divisione contrario alle finalità da voi sostenute anche a livello locale e da noi condivise.

Ass. Per la Pace - Mo             

Ass. Modena Incontra Jenin             

UISP -MODENA

CGIL - Modena          

OVERSEAS - MO

PAXCRHISTI - MO

Qui trovate l'appello per spostare la partenza del giro da Gerusallemme

Qui invece il comunicato di Assopace Palestina

CHIUSURA UFFICI - PONTE 1 MAGGIO

Si informano tutti i soci che gli uffici Uisp rimarranno chiusi lunedì 30 aprile e riapriranno regolarmente mercoledì 2 maggio.

Portale Associazioni