Nazionale

Sabato 4 novembre si terrà il terzo Memorial Giovanetti

Il 4 novembre si terrà a Montecatini Terme la terza edizione delMemorial Oddone Giovanetti, organizzato dalla Struttura di attività ginnastiche dell’Uisp Toscana e patrocinata dalle Ginnastiche Uisp e dall'Uisp Nazionale. Quest’anno il Memorial sarà inserito nel contesto della più ampia manifestazione“Toscana ToMove”: “Si tratta di un’iniziativa partita in Veneto e che ora stiamo esportando anche in altri regioni, con l’idea di farne anche un evento nazionale – spiegaRoberto Loreggia, responsabile ginnastiche Uisp – L’obiettivo è unire le manifestazioni di movimento ad una parte formativa rivolta a tecnici, dirigenti e operatori. Questo bel contenitore, focalizzato sulla coreografia e aperto a persone con disabilità, ci è sembrato un habitat perfetto per il Memorial Giovanetti”.

“Siamo contenti di andare in Toscana – dice Umberto Giovanetti, uno dei tre figli di Oddone - Il Memorial è nato come un’iniziativa itinerante, infatti la prima edizione si è fatta a Montesilvano, la seconda a Reggio Emilia, e ora andiamo a Montecatini. Vogliamo andare in giro per l’Italia a diffondere i valori dello sportpertutti, attraverso la ginnastica, come sarebbe piaciuto a mio padre. Io conosco l’Uisp da tutta la vita, prima più nell’ambito del calcio, ma sono convinto che lo sport di base sia il più bello, è salute, socialità, inclusione, ma purtroppo in Italia manca la cultura dello sportpertutti. Noi con il Memorial vogliamo condividere questo messaggio con le nuove generazioni che ancora non conoscono fino in fondo l’associazione”.

Quest’anno il Memorial si svolgerà all’interno del Palazzetto dello sport della cittadina toscana, è aperto a gruppi delle società iscritte alle Ginnastiche, ed è sempre improntato sull’espressione corporea ed il movimento non convenzionale. Il programma 2017 prevede l’uso di fantasia a corpo libero, con attrezzi codificati e non, ogni gruppo dovrà essere formato minimo da sei atleti e può essere misto. La giuria sarà composta da un giudice delle discipline presenti e dai figli di Oddone Giovanetti e valuterà gli esercizi sulla base di cinque criteri: sincronismo, coreografia, costumi, esecuzione movimenti, originalità.

L’edizione dello scorso anno è stata vinta da un numero di pattinaggio, al cui interno si è esibita anche Ilenia, sedicenne di Reggio Emilia. Abbiamo chiesto alla mamma Daniela, le impressioni sulla manifestazione: “Ilenia pratica questo sport da dieci anni insieme all’Uisp, è la sua grande passione. L’evento di Reggio Emilia è stato molto bello, c’è stata grande partecipazione dei cittadini ed era organizzato perfettamente, permettendoci di seguire tutti gli eventi e le esibizioni che si svolgevano in piazza. Io conoscevo la figura di Oddone, ma partecipare al Memorial mi ha permesso di conoscerne meglio la storia, anche grazie alla mostra, molto interessante, esposta in piazza”. (Elena Fiorani)

Partner istituzionale

Fornitore ufficiale