Nazionale

8 marzo Uisp: non solo festa ma un impegno costante

Ecco tutte le attività Uisp in programma nelle varie città in vista della Giornata internazionale delle donne. Parla Manuela Claysset

 

L’8 marzo si avvicina e iniziano gli eventi e le manifestazioni sportive Uisp per festeggiare la Giornata internazionale delle donne e promuovere ancora parità di diritti e dignità per tutti. “È sempre un appuntamento importante – dice Manuela Claysset, responsabile politiche di genere e diritti Uisp – che l’Uisp declina ogni anno sul territorio con appuntamenti diversi che legano attività e impegno, in particolare contro la violenza sulle donne, come già avvenuto a Siena in occasione della Terre di Siena ultramarathon. Il nostro impegno e il nostro lavoro continuano ogni giorno, per noi è importante andare oltre la semplice giornata ed è con soddisfazione che trovo questo stesso spirito nelle iniziative proposte dai nostri comitati. Crediamo che l’attività sportiva e motoria possa unire temi, impegni e valori che sono fondanti per l’Uisp, come i diritti, la parità, l’inclusione. C’è una linea di continuità che unisce l’impegno Uisp delle giornate di novembre e questa ricorrenza: cresce la consapevolezza condivisa anche grazie alla formazione promossa dall’Uisp nazionale e ai vari appuntamenti sul territorio”.

La “Corsa rosa” organizzata dall’Uisp Verona per domenica 4 marzo è stata rinviata a domenica 25 marzo a causa del maltempo.

Anche il programma di NeveUisp, che si svolge dal 3 all’11 marzo in Valle d’Aosta, prevede un incontro di riflessione sul tema dei diritti delle donne: mercoledì 7 marzo alle 18.30, nel Salone Ducale del Municipio di Aosta si terrà un convegno sulla “Carta europea dei diritti delle donne”, organizzata dall’Uisp insieme a diverse associazioni femminili di Aosta, cui prenderà parte anche Manuela Claysset, responsabile politiche di genere e diritti dell’Uisp. Per scaricare la locandina clicca qui

Giovedì 8 marzo l’Uisp parteciperà a Dalmine (Bg) alla proiezione del film “Libere” di Rossella Schillaci: voci di donne che raccontano la Resistenza partigiana, l’emancipazione la conquista della libertà e il ritorno forzato alla casa dopo la Liberazione. La manifestazione è promossa dalle associazioni Arci, Anpi, La Solidarietà, Il Porto, Comune di Dalmine e Lab 80. L’appuntamento è alle 21 presso la sala riunioni del centro culturale in Viale Betelli, 21. Per scaricare la locandina clicca qui

A Modena, giovedì 8 marzo, torna "Donne in corsa", la manifestazione podistica dedicata alle donne con un percorso nel centro città. La partenza della camminata è fissata alle 19 e quella della competitiva alle 19.45, entrambe da Piazza Roma davanti al Palazzo Ducale in un circuito da 1,75 km da ripetere quattro volte. Per scaricare il volantino clicca qui. A Grosseto l'Uisp si inserisce nel programma di “Non solo l’8 marzo”, organizzato dalla Rete delle donne, e l'8 marzo si terrà “Cantiamo e danziamo la nostra differenza”: piazza Dante alle 16 sarà animata da letture e musica e da un flashmob della scuola di ballo Uisp. “La forza della donna” è il titolo della passeggiata in rosa, promossa dall'Uisp Enna, che si terrà l'8 marzo. Il raduno è fissato per le 17 in piazzaVittorio Emanuele, a Enna, dove si terrà un flash mob che darà il via alla passeggiata di circa 800 metri sino alla chiesa di San Pietro dove si terrà una tavola rotonda sulle problematiche che interessano l'universo della donna. Per la locandina clicca qui

L'8 marzo a Bologna l'Uisp organizza a Fico-Fabbrica italiana contadina "Donne in movimento" una camminata ludico-motoria a passo libero aperta a tutti. L'iniziativa è organizzata in sinergia con FICO Eataly World: per la prima volta il parco della biodiversità ospita un evento sportivo legato al mondo Uisp del podismo. Previsti due percorsi da 2 e 4 km all'interno e nell'immediato perimetro del parco. A tutti i partecipanti (costo di iscrizione 2,50 euro) sarà consegnata la maglia ufficiale della manifestazione e un pacco gara con prodotti gastronomici offerti dagli operatori di Fico. Il programma prevede alle 18 il talk show “L’impresa di essere donna” e alle 19.30 la partenza della camminata, a seguire le premiazioni. Per scaricare la locandina clicca qui

Uisp Iblei organizza a Vittoria (Rg), in collaborazione con il Centro Donna - Vittoria, una camminata sportiva non competitiva dedicate alle donne per giovedì 8 marzo. Il raduno è previsto alle 9 presso il palazzetto dello sport e la partenza alle 9.30: il percorso di andata e ritorno sarà articolato all'interno della villa comunale e della zona del mercatino del sabato. Per scaricare la locandina clicca qui

Sabato 10 marzo si terrà a Firenze la 33° edizione di "Rosa Mimosa", un pomeriggio di corsa dedicato alle donne. L’ASD G.S. Le Torri podismo con la collaborazione dell’Uisp Firenze e di Prosport Firenze organizza la manifestazione podistica riservata alle donne. La manifestazione ha ottenuto il Patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Firenze ed è inserita tra le celebrazioni dei 70 anni Uisp. Rosa Mimosa comprende una gara podistica di 8 km valida per il Campionato regionale femminile su strada Uisp 2018 e una ludico motoria di 5 km. La manifestazione, che avrà partenza e arrivo nell’impianto sportivo Bruno Betti di Via del Filarete 5, prenderà il via alle 16.30 e sarà intitolata “Stop al femminicidio”. Per scaricare il volantino della manifestazione clicca qui 

Come ogni anno, sono diverse le iniziative in programma in Piemonte. Domenica 4 marzo l’Uisp prenderà parte alla quinta edizione di “Just the woman I am” 2018 a Torino. L’evento organizzato dal Sistema Universitario torinese a sostegno della ricerca universitaria si terrà in piazza San Carlo. In programma una corsa/camminata di 6 km non competitiva che promuove la prevenzione e la tutela della salute e intende sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza di genere. L’Uisp sarà presente con la “Carta dei diritti delle donne nello sport”. A Chieri (To) per tre sabati, dal 3 al 17 marzo, si terranno gli incontri di “Sicura di me! Un percorso alla scoperta dell’autodifesa”. Si parlerà di sicurezza personale e psicologia dell’aggressione. Per la locandina clicca qui Giovedì 8 marzo, dalle 9 alle 12, la Uisp sarà nel Padiglione femminile della Casa circondariale Lorusso e Cutugno per giocare un torneo di volley. L'appuntamento è promosso dall'Uisp Torino con la Pallavolo Uisp Piemonte.  A Caselle (To) l'Uisp Ciriè Settimo Chivasso si inserisce nel programma della kermesse “365 Giorni Donna” con una partita di calcio a 5 femminile, giovedì 8 marzo a partire dalle 18.30 presso il campo di calcio comunale in via Fabbriche 127. Scenderanno in campo una trentina tra giocatori e volontari provenienti da varie squadre piemontesi e una decina di donne recluse presso la casa circondariale, che si stanno allenando da 15 giorni con due allenatrici della pallavolo Uisp. Nell'occasione sarà presentata e distribuita a tutte le donne presenti, la Carta europea dei diritti delle donne nello sport, in versione fumetto. Domenica 11 marzo si giocherà la terza edizione di “Pallavolo in rosa”, organizzata dall’Uisp Alessandria presso il palazzetto Palacima. Per la locandina clicca qui.  L’Uisp pallavolo Piemonte promuove l’8° trofeo Mimosa volley, aperto a squadre miste: domenica 11 marzo a Trofarello (To).

Domenica 11 marzo si prosegue con la "Corsa rosa" organizzata dall'Uisp Cremona, manifestazione podistica non competitiva aperta a tutti, contro la violenza sulle donne e a favore della prevenzione oncologica. Il ritrovo è fissato alla Canottieri dopolavoro ferroviario, lungo Po Europa. I percorsi dono due, di km 5,5 e km 11, le partenze libere iniziano alle 8, la partenza ufficiale è fissata alle 9. Per la locandina clicca qui
L'Uisp ciclismo Firenze, in collaborazione con il Gruppo ciclistico Campi 04, organizza Bici Rosa, pedalata familiare di 7,5 km, prevalentemente su pista ciclabile, alla quale seguirà il seminario “Il ciclismo Uisp per la ricerca”. Giunta alla quinta edizione, quest’anno l'iniziativa è dedicata alla lotta contro il tumore al seno. L'appuntamento è per domenica 11 marzo alle 14.30 presso il circolo Arci di Campi Bisenzo, in Via Pistoiese 185. I fondi raccolti verranno devoluti a Toscana Donna, associazione che coordina e rappresenta le associazioni di pazienti che si occupano della lotta al tumore al seno in Toscana. Per scaricare la locandina clicca qui

Domenica 11 marzo a Sassari si tiene la 7° edizione della “Corsa in rosa". Si tratta di una corsa a passo libero, aperta a tutti, organizzata dall’associazione Currichisimagna in collaborazione con l’Uisp Sassari e con il Patrocinio del Comune di Sassari.

GUARDA IL VIDEO PROMOZIONALE con gli interventi dei volontari Uisp e del cantante Enrico Ruggeri

Questa edizione si svolgerà in quattro giornate, dedicate non solo al delicato tema della violenza sulle donne, ma anche alla valorizzazione e promozione di iniziative e realtà locali che vedono la donna come protagonista: si inizierà l’8 marzo e si concluderà domenica 11 con la corsa non competitiva e la passeggiata in passeggino. La Nuova Sardegna ha presentato la manifestazione con quattro pagine del quotidiano, per scaricare le pagine clicca qui.

Ancora domenica 11 marzo a Torri di Arcugnano (Vi) si terrà la sesta edizione di "Fimon in marcia contro la violenza sulle donne", una marcia ludico motoria, una passeggiata ricreativa tra i colli Berici e il Lago di Fimon, aperta a tutti e a tutte, dedicata alle donne ma con l'auspicio che siano tanti gli uomini "in marcia contro la violenza sulle donne". La partenza libera si svolgerà dalle 8 alle 9.30 con ritrovo in Piazza Rumor a Torri di Arcugnano (Vi), con percorsi di 6, 13 e 18 km. Per tutte le informazioni clicca qui 

La “Corsa rosa” 2018 dell’Uisp Brescia si è corsa domenica 4 marzo ed ha avuto un grande successo di partecipazione, con oltre 8000 donne al via. Anche la TgR Rai della Lombardia ha realizzato un servizio sulla manifestazione andato in onda nella stessa giornata di domenica.

GUARDA IL VIDEO 

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Domenica 4 marzo anche a Mestre (Ve) la “Corsa rosa” con lo slogan "Io corro con le donne per le donne". La manifestazione era inserita nel programma di attività “Marzo donna”, promosso dalla Città di Venezia. 

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Lunedì 5 marzo a Trento si è tenuta la presentazione dei risultati del progetto "Chiudere il cerchio della cura. Interventi di promozione dell’attività motoria per le lavoratrici nel settore della cura e assistenza alla persona in Trentino",  un lavoro di ricerca-pilota svolto dalla dott.ssa Elisa Bellè, promosso dall'Uisp Trentino e condotto in collaborazione con il Centro di Studi Interdisciplinari di Genere dell'Università di Trento e realizzato con il contributo finanziario dell’Assessorato provinciale alle Pari Opportunità. La presentazione avrà inizio alle 15 presso la Sala professori del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, in via Verdi 26. La ricerca parte dalla constatazione che permangono significative disuguaglianze di genere nella pratica sportiva e nelle possibilità di accesso alle opportunità di attività motoria, principalmente legate a due ordini di motivi: il mondo dello sport rimane uno dei  domini delle disuguaglianze di genere e le donne europee, quelle italiane in particolare, sono in netto svantaggio rispetto agli uomini per quanto concerne la possibilità di avere del tempo per sé, al di fuori delle incombenze lavorativa e di cura, la cui divisione rimane a tutt'oggi assai sbilanciata  in termini di genere. Scopo della ricerca è stato inaugurare un ragionamento orientato alla costruzione di interventi di promozione della pratica motoria di donne lavoratrici nel settore in questione.  Per scaricare la ricerca clicca qui

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP