Nazionale

A Sassari giochi in ospedale per i bambini ricoverati grazie all'Uisp

L'Uisp Sassari si sta impegnando insieme a 1Lab – Il Laboratorio di portieri della Sardegna per un ospedale a misura di bambino

 

Giocare, muoversi, fare sport e stare insieme. Una piccola stanza dell’Istituto di neuropsichiatria infantile dell’AOU di Sassari tutti i lunedì si trasforma in un luogo di ritrovo e spensieratezza per i bambini ricoverati in questo reparto grazie al progetto “Giochi in ospedale, per un ospedale a misura di bambino”, che nasce dalla perfetta unione d’intenti e di pensiero dell'Uisp Sassari e 1Lab – Il Laboratorio di portieri della Sardegna.

Lo scorso 27 luglio, grazie all’iniziativa "Cuori in campo" sono stati raccolti tutti i fondi necessari affinché questa idea si potesse realizzare. Già ad agosto 2018 sono stati consegnati degli elettrodomestici utili al reparto per rendere la degenza dei bambini più serena e ora, dopo i vari iter burocratici, è stato attivato il servizio ludico educativo che sarà curato da un’equipe educativa del Comitato territoriale Uisp di Sassari.

“I bambini hanno sempre bisogno di calore, di relazione, di gioco e movimento e di crescita intellettiva, anche quando vivono il trauma dell’ospedalizzazione – ha commentato la vicepresidente dell'Uisp Sassari, Loredana Barra - Noi vogliamo aiutarli a vivere questo momento più serenamente e trasformarlo attraverso il gioco in un’esperienza positiva, facilitando la sperimentazione di nuove relazioni che possano favorire delle opportunità di sviluppo e recupero”. (Redazione Uisp Sassari) 

 

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP