Nazionale

Direzione Nazionale Uisp: approvata revisione Statuto

La DN Uisp riunita il 5 aprile a Bologna ha approvato la proposta di revisione dello Statuto Uisp in vista dell’Assemblea Congressuale di Chianciano

 

La Direzione nazionale Uisp si è riunita il 5 aprile a Bologna ed ha approvato la proposta di revisione dello Statuto Uisp in vista dell’Assemblea Congressuale di Chianciano Terme dal 14 al 16 giugno. Hanno partecipatoVincenzo Manco, Tiziano Pesce, Patrizia Alfano, Salvatore Farina, Fabio Mariani, Armando Stopponi, Mauro Dugheri, Stefano Rumori, Mauro Rozzi, Stefano Pucci, Claudia Rutka, Andrea Giansanti e, inoltre, la presidente del Consiglio nazionale Uisp Manuela Claysset, il responsabile organizzazione Tommaso Dorati, il Responsabile comunicazione e stampa Ivano Maiorella.

Nella comunicazione introduttiva Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp, ha dato informazioni di contesto politico-legislativo in riferimento all’iter parlamentare sul collegato sport alla legge di bilancio 2019, rispetto al quale sono incominciate le audizioni parlamentari. Tra le prossime scadenze annunciate da Manco, c’è da segnalare che il presidente Uisp farà parte della delegazione della rete “Mai più fascismi” che incontrerà il presidente Sergio Mattarella, al quale consegnerà le firme raccolte per chiedere che sia applicata la dodicesima disposizione finale della costituzione. Inoltre il 17 aprile si terrà presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali il Consiglio Nazionale del Terzo settore, del quale Manco è componente, il cui ordine del giorno tratterà i vari temi relativi ai decreti attuativi che ancora devono essere emanati a completamento della riforma. 

Manco è poi passato ad illustrare la situazione rispetto agli incontri tra presidenza nazionale e Consigli Regionali Uisp, decisi dalla Direzione per affrontare, insieme al territorio, la complessità della fase politica, economica e sociale con un'attenzione particolare alle novità normative che stanno interessando il sistema sportivo ed il terzo settore italiani: “ Ne sono già stati realizzati la metà, l’interesse è alto e stiamo raccogliendo suggerimenti e proposte – ha detto Manco - registriamo la consapevolezza dell’intero gruppo dirigente diffuso sul territorio di misurarsi con il cambiamento e con le opportunità introdotte dalla legge di riforma del terzo settore e dalle nuove disposizioni che riguardano il Coni".

La Direzione Nazionale ha approvato all'unanimità - presentata dettagliatamente da Tiziano Pesce, Vicepresidente nazionale Uisp - la proposta di Statuto contenente l’adeguamento alle norme previste dalla Riforma legislativa del Terzo Settore - al fine di mantenere il riconoscimento di Associazione di Promozione Sociale con le prerogative di Rete Associativa Nazionale - e alle linee guida approvate dal Consiglio Nazionale del Coni per gli Enti di Promozione sportiva. La proposta di Statuto prevede, tra l'altro, che ciascun Comitato Regionale e Territoriale, costituito in associazione, riconosciuta o non riconosciuta, adotti lo statuto-tipo elaborato dall’Associazione Nazionale.
"E’ stato un lavoro di squadra - ha detto Tiziano Pesce, vicepresidente nazionale Uisp - con la responsabile bilancio e consulenze Enrica Francini, il presidente Vincenzo Manco, il responsabile organizzazione Tommaso Dorati; la proposta è stata elaborata con la collaborazione del professor Luca Gori giurista della Scuola Superiore Universitaria S.Anna di Pisa ed ha già ricevuto il parere positivo da parte del Coni, da parte dell'avvocato  Antonello de Tullio, responsabile Statuti e Regolamenti, circa l’allineamento dello stesso con i principi fondamentali degli statuti degli Enti di Promozione Sportiva delibera C.N. Coni n. 1623 del 18 dicembre 2018". 

Nel corso della riunione della Direzione nazionale Uisp sono stati affrontati gli altri punti all’ordine del giorno, presentati dalla responsabile formazione Patrizia Alfano, dal coordinatore SdA Armando Stopponi, dal responsabile organizzazione Tommaso Dorati e dal vicepresidente Tiziano Pesce : formazione (moduli formativi); aggiornamento incarichi Strutture di attività; Sda Motorismo: cartellini tecnici discipline automobilistiche e varie; decisioni amministrative. (I.M.-T.D.)

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP