Nazionale

L’Uisp in gioco a Play, Fiera di Modena, con il progetto “Riskio”

Da venerdì 5 a domenica 7 aprile l'Uisp al Festival del gioco per presentare otto giochi inediti ideati dagli studenti di tutta Italia

 

 

L’Uisp sarà presente a Play, il Festival del gioco più amato e visitato d’Italia in programma al quartiere fieristico di Modena da venerdì 5 a domenica 7 aprile. Tutti i giorni nello stand Uisp della Fiera (C 14-Padiglione PlayKidsFamily) sarà possibile conoscere i giochi della tradizione popolare italiana e sabato 6 aprile ci sarà la presentazione nazionale di “Riskio”, otto nuovi giochi da tavolo ideati dagli studenti delle scuole medie coinvolte nel progetto.

Ai ragazzi sono stati forniti una plancia comune con la grafica del progetto disegnata ad hoc dalla fumettista romana Francesca Casano (in arte Franziska) e un set predefinito di 125 domande su doping, integratori alimentari, valori dello sport, alimentazione, corpo umano. Partendo da questi elementi comuni le classi hanno personalizzato i loro giochi nelle regole, nella grafica e nei contenuti, coadiuvati da incontri con medici, nutrizionisti e sportivi, campioni e praticanti.

Dal 2017, infatti, grazie al progetto “Riskio, la salute in gioco” finanziato dal ministero della Salute e promosso dall’Uisp, gli studenti di sette scuole medie italiane si sono cimentati nella creazione di originali giochi da tavolo. L’Uisp mette da sempre il gioco all’interno dei propri programmi come strumento di educazione, di evoluzione e come diritto universale per tutti. Centrale, nella mission Uisp, è la promozione del “gioco pulito” e dello “sport pulito”: per questo è da anni impegnata nella lotta al doping e all’inquinamento farmacologico.

Sabato 6 aprile, per tutto il giorno presso lo stand Uisp, tutti i visitatori potranno scoprire le proprie conoscenze sul tema sfidando i 100 ragazzi di “Riskio”. Nel pomeriggio i risultati del progetto saranno presentati direttamente dagli studenti nella sala Jacob Levi Moreno alla presenza di Liliana La Sala, in rappresentanza del ministero della Salute, e di Adele Minutillo, Istituto superiore di sanità.

Ma la presenza dell’Uisp a Play non si limiterà al progetto “Riskio”. Per l’intera tre giorni della kermesse presso lo stand C14 del padiglione PlayKidsFamily sarà infatti possibile cimentarsi in giochi tradizionali o tutti da scoprire come burraco parole, carrom, damigiana, delirio, gruviera, jenga, nala, rimbalzino, shangai, subbuteo, twister, tubo noci e tanti altri. Gli operatori e gli specialisti della struttura di attività Uisp Giochi saranno a disposizione per insegnare a tutti come si gioca.

Organizzata da ModenaFiere con la collaborazione delle associazioni ludiche Club TreEmme, La Tana dei Goblin e Gilda del Grifone, l’undicesima edizione di Play-Festival del gioco ha come tema “La corsa allo spazio” per ricordare i 50 anni dall’allunaggio.  Appuntamenti inediti messi a punto con INAF-Istituto Nazionale di Astrofisica, consentiranno di visitare in realtà virtuale il paesaggio lunare o simulare l’atterraggio di uno shuttle. Novità assoluta la tensostruttura dedicata ai giochi di miniature e il padiglione PlaykidsFamily ancora più grande, con attrazioni e divertimento a misura di bambino e di tutta la famiglia. Imperdibili gli appuntamenti nella ludoteca più attrezzata di sempre con migliaia di titoli tra novità, grandi classici e anteprime mondiali, inedite serate all’insegna dei giochi di ruolo del momento e nel week-end appuntamento con il combattimento dei gladiatori. Tra i tanti ospiti della kermesse il fumettista italiano più seguito in rete, Sio, che presenterà in anteprima la nuova edizione del suo fumettogame “Johnnyfer Jaypegg e il tesoro degli alieni commestibili”. 

ISTRUZIONI PER L’USO
Play-Festival del Gioco 2019 si svolge all’interno del quartiere fieristico ModenaFiere in viale Virgilio 70 dal 5 al 7 aprile. Orari di apertura: venerdì 5 e sabato 6 aprile dalle 9 alle 20, domenica 7 aprile dalle 9 alle 19.
Biglietti in cassa: abbonamento 3 giorni (34 euro), abbonamento 3 giorni bambino 4-10 anni (9 euro), ingresso giornaliero (15 euro). Ridotti ingressi giornalieri con coupon Conad, tessere “Carta Insieme” o “Conad Card”: sabato e domenica (13 euro), venerdì (10 euro), bambini 4-10 anni (4 euro).
Biglietti on-line: abbonamento 3 giorni (32 euro), abbonamento 3 giorni bambini 4-10 anni (9 euro), ingresso giornaliero (13 euro), ingresso giornaliero bambini 4-10 anni (4 euro).
Parcheggi: 7 euro, acquistabile all’ingresso fino ad esaurimento. Possibile prenotazione on-line su play.parkforfun.com/
Un servizio di navette gratuite collegherà il quartiere fieristico, la stazione ferroviaria ed il centro della città.

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP