Nazionale

L’Uisp per #SignAndPass per i rifugiati, con Barcellona Fc e Unhcr

#SignAndPass per sensibilizzare sullo sport quale veicolo di integrazione per i rifugiati. L'Uisp durante Action Week per la dignità e il rispetto

 

#SignAndPass si prefigge l’obiettivo di sensibilizzare sul tema dello sport quale straordinario veicolo di integrazione per i rifugiati e rappresentare un importante strumento per una positiva trasformazione sociale. Persone di tutto il mondo possono mostrare il loro supporto per la causa firmando digitalmente un pallone da calcio per poi passarlo simbolicamente ai propri amici, condividendolo sui social network. Il pallone è già stato firmato e passato da più di un milione e mezzo di persone, e non sembra destinato a fermarsi.

Il direttore esecutivo di Fare Network Piara Powar ha dichiarato: “Action weeks sono un momento importante per il calcio europeo in quanto permettono di riunire tutti coloro che guardano, giocano o gestiscono lo sport a sostengono dell’inclusione e delle diversità, contrastando l’intolleranza e la discriminazione”.

“Attraverso i Mondiali Antirazzisti e una serie di manifestazioni sul territorio contro discriminazioni e razzismo l’Uisp è in prima fila da sempre per affermare il valore sociale dello sport, dell’inclusione, dell’accoglienza – dice Carlo Balestri, responsabile poltiche internazionali Uisp – l’esperienza di squadre come Liberi Nantes a Roma, il torneo Balon Mundial a Torino e Melting Cup a Milano contribuiscono a trasmettere una cultura nuova, fatta di conoscenza reciproca e rispetto. Anche per queste ragioni l’Uisp chiede che la legge sullo ius soli venga approvata nel nostro Paese”.

 

gfx-hub.net

UISPRESS

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP

GIORNALE RADIO SOCIALE