Nazionale

L’Uisp sulla Rai con basket e pallavolo in Valle d'Aosta

Due servizi della TgR Rai regionale valdostana hanno raccontato le iniziative rivolte ai bambini per aprire l’anno sportivo

 

Ventiquattro formazioni e circa 250 partecipanti sono scesi in campo, sabato 5 e domenica 6 gennaio, nel tradizionale torneo giovanile della Befana del volley, giunto alla nona edizione, e ospitato dalle palestre di Hone, Arnad e Verrès. Organizzato dalla Console volley e patrocinato da Uisp Valle d'Aosta  e Uisp pallavolo Piemonte il torneo ha visto le giocatrici, rappresentanti di squadre valdostane e piemontesi, sfidarsi in gironi all'italiana divisi per categorie dalla under 15 under 18.

GUARDA IL SERVIZIO della TgR Rai Valle d’Aosta, con l’intervista a Pietro Cinquino, responsabile della pallavolo Uisp Piemonte. 

L’evento è stato organizzato in un'ottica di socializzazione di amicizia tra le ragazze ed ha messo in programma anche una notte in sacco a pelo nella sala polivalente di Hone, quella tra il 5 e 6 gennaio, alla presenza di alcuni genitori. Centinaia le presenze, tra atleti e accompagnatori, nelle località coinvolte: un’opportunità per il territorio colta dalle autorità comunali che ha sostenuto l’organizzazione del torneo.

L'epifania in Valle d’Aosta è stata festeggiata anche con la palla a spicchi: sabato 5 e domenica 6 gennaio si è svolta la ventitreesima edizione della Befana del minibasket, che quest'anno ha vissuto anche l'anteprima della befana Rosa, iniziativa dedicata alle bambine più piccole. Sono scese in campo otto squadre, metà valdostane e metà piemontesi, per un totale di un centinaio di piccoli cestisti.

GUARDA IL SERVIZIO realizzato dalla TgR Rai Valle d’Aosta 

“Bellissima ripresa dell'attività dopo la pausa natalizia – ha commentato Luca Colombi, responsabile minibasket Uisp Piemonte - Abbiamo fatto volentieri questi chilometri che ci dividono da Aosta per partecipare al torneo e vedere la gioia dei bambini, espressa in movimenti e situazioni tecniche: l'emozione che viene fuori da un campo di pallacanestro è grande, oltre alla valenza sportiva c'è una valenza comunitaria, di stare insieme, condividere con la squadra una giornata diversa dal solito, fuori dalle mura domestiche”.
“È stato un grande successo perché stiamo spingendo molto sul basket femminile – ha detto Marco Vietti, delegato regionale FIP-Federazione italiana pallacanestro - le bambine in particolare ci stanno dando grandi soddisfazioni. Per noi l'importante è che i bambini si divertano e  giochino insieme”.  (A cura di Elena Fiorani)

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP