Nazionale

Pattinaggio Uisp: a Calderara di Reno (Bo) sono in corso i campionati

Fino a luglio tanti appuntamenti con le finali nazionali delle diverse specialità. Dalla danza al freestyle, migliaia di pattinatori in pista. Parla R. Nacarlo
 
Sono scesi in pista venerdì 9 giugno e andranno avanti fino a luglio i Campionati nazionali del pattinaggio Uisp: un mese pieno di eventi e manifestazioni con tantissimi partecipanti. Calderara di Reno (Bo) ha accolto prima i circa 600 partecipanti alla categoria Solo dance, specialità ispirata alla danza di coppia ma per singoli, molto coreografica e meno tecnica, e fino al 20 giugno ospiterà i Campionati nazionali di categoria. “Abbiamo iniziato alla grande – dice Raffaele Nacarlo, responsabile pattinaggio Uisp - La Solo dance è una nostra invenzione che in tre anni è passata da 50 a 300 partecipanti, ed è una formula che piace molto e ci è stata copiata anche da altre organizzazioni. Partecipano uomini e donne, dagli 8 ai 30 anni, quest’anno abbiamo avuti anche atleti argentini francesi e spagnoli. Ai Campionati di categoria abbiamo 1500 partecipanti, provenienti dalle selezioni regionali, cui prendono parte circa 6000 pattinatori”.

Inoltre, sabato 17 e domenica 18 giugno si terranno a Civitavecchia le finali di hockey in line amatoriale, organizzate in collaborazione con il comitato Uisp Civitavecchia. Le selezioni avvengono su gironi regionali da cui emergono cinque finalisti del centro nord e cinque del centro sud. “Infine, dal 1 al 12 luglio a Treviso organizziamo con l’Uisp Veneto e l’Asd Sporting Treviso, il Trofeo nazionale formula - prosegue Nacarlo - Una nostra invenzione, con difficoltà più accessibili, cui partecipano 1500 atleti. Sono numeri importanti e che crescono di anno in anno, una grande soddisfazione per noi perché si tratta della categoria promozionale, ed è il nostro fiore all’occhiello. Per il terzo anno consecutivo ci contaminiamo con i giochi Uisp, che durante i campionati propongono giochi e attività con operatori Uisp, per trascorrere il tempo dell’attesa, con attività tradizionali da fare in gruppo tra ragazzi e genitori, e atleti provenienti da località diverse”.

La stagione dei campionati nazionali del pattinaggio Uisp si chiuderà dal 14 al 16 luglio a Castelmaggiore (Bo) con la rassegna nazionale freestyle, organizzata in collaborazione con il pattinaggio regionale Uisp. Ci saranno competizioni di jumping, roller cross, speed, ed altre specialità, sono attesi circa 200 atleti: “Sono le specialità più nuove e moderne, quelle che i giovani praticano liberamente nei parchi e con questa proposta cerchiamo di intercettarli e coinvolgerli nelle nostre attività”. (Elena Fiorani)

 

gfx-hub.net

UISPRESS

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

BIBLIOTECA UISP

GIORNALE RADIO SOCIALE