Nazionale

Verso Vivicittà: Uisp sul Corriere dello Sport per la tutela dell’ambiente

Vivicittà 2019 si correrà anche a Messina dove Martina e le sue compagne combattono per un mondo più sano, un'edizione nel segno della sostenibilità

 

Mancano poco più di due settimane a Vivicittà, la "corsa più grande del mondo" (come venne definita sin dagli anni'80) che attraverso l’Uisp coinvolgerà numerose città italiane. Il 31 marzo il via sarà simultaneo, come ogni anno attraverso i microfoni di Radio 1 Rai e ci sarà anche Messina. Proprio dalla città siciliana arriva una nuova storia raccontata da Christian Marchetti nel suo articolo sul Corriere dello Sport di giovedì 14 marzo: la protagonista è Martina Costa, diciottenne messinese che ha a cuore la lotta per l’emergenza ambientale. Una ragazza con le idee chiare che lancia questo suo messaggio alla vigilia dello sciopero per il clima previsto per venerdì 15 marzo in tutto il mondo.

La conferenza stampa nazionale di Vivicittà 2019 si terrà a Roma giovedì 28 marzo, presso la sede di Radio 1 Rai in via Asiago 10.

Martina, insieme ai suoi compagni di scuola ha avviato il progetto “La città accogliente: percorsi di ecosostenibilità urbana”. In merito a questa iniziativa è intervenuto Santino Cannavò, presidente del comitato territoriale Uisp Messina e responsabile delle politiche ambientali Uisp: “Rientra nel quadro dell’Alternanza Scuola-Lavoro ed è legato al tema della mobilità. Sviluppa l’idea che, attraverso la pratica sportiva, venga creata la consapevolezza di una vivibilità del territorio sana per tutti".

In occasione di Vivicittà questi principi verranno messi in pratica da Martina e le sue compagne. “Un nostro gruppo parteciperà alla gara - informa Martina - un altro distribuirà ai partecipanti acqua di rete in contenitori biodegradabili derivati dal mais”. Ridotto ai minimi termini il consumo di plastica mentre la carta sarà utilizzata solamente per la produzione dei “volantini che saranno stampati nelle varie sedi di gara anziché nella sede centrale per poi essere trasportati su gomma nelle città toccate dalla manifestazione". A Messina sarà quindi un’edizione di Vivicittà nel segno dell’ambiente in linea con altre iniziative portate avanti nel recente periodo. La giovane attivista aggiunge: “Bello che, in questi giorni, nel mondo, siano i ragazzi a sensibilizzare su questi temi, ma sarebbe ancor più bello se fossimo affiancati fattivamente dagli adulti. Il compito dei grandi è insegnare, dare l’esempio”.
Intanto l’appuntamento a sostegno dell’ambiente è per venerdì con “Friday for future”, la manifestazione che coinvolgerà le città di tutto il mondo. Il 31 marzo anche Vivicittà avrà le sue città accoglienti pronte a ospitare uno sport essenziale per la salute nostra e del mondo in cui viviamo. (a cura di P.L.)

Buy Ambien

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP