Comitato Territoriale

Bra-Cuneo

Superstrabra/Vivicittà - La Storia

LA TRADIZIONALE PASSEGGIATA + CORSA NON COMPETITIVA DELLA SOLIDARIETA'

rADIO aLBA SPONSOR UFFICIALE STRABRA 2013

2016 (31° edizione) - 3 aprile

VIDEO TG 4 TELECUPOLE
FOTO 1
FOTO 2
NUMERI VINCENTI
CONTRIBUTI CONSEGNATI

Ancora una volta una bella sorpresa. Perchè nonostante il tempo non proprio splendido, la Superstrabra ha attirato poco meno di 4.000 persone per nulla intimorite da qualche gocciolina che ogni tanto provava a fermarli. 7.000 i biglietti venduti, 289 i partenti della corsa non competitiva e 3.550 i partecipanti alla passeggiata; 160 i chili di pasta distribuiti al termine della manifestazione.

2 ritori di tutta eccellenza che quest'anno che quest'anno si sono ancora migliorati: San Michele con il tradizionale bagnét verde, vino e salame e San Matteo con il miele e le colombe pasquali.

Un ringraziamento doveroso al Comando di Polizia municipale, agli Alpini, all'associazione dei carabinieri in congedo, alla Croce Rossa di Bra e a tutti i volontari che hanno reso possibile la riuscita della manifestazione. Grazie!

2015 (30° edizione) - 12 aprile

FOTO
FOTO (ristoro fraz. San Matteo)
FOTO (arrivo e premiazioni non competitiva)
CONTRIBUTI CONSEGNATI

La Superstrabra ci sorprende ogni anno di più. Quando sembrava che nulla fosse più superabile, ecco il nuovo record complice una splendida giornata di sole: 680 i partenti alla corsa non competitiva e 3.850 i partecipanti alla passeggiata; 8.893 i biglietti venduti; 141 kg di pasta distribuita all'arrivo in piazza Caduti per la Libertà.

2014 (29° edizione) - 6 aprile

strabra vivicittà uisp bra

FOTO 1
FOTO 2
FOTO DA PHOTO SPORT

La Superstrabra/Vivicittà ci sorprende di più ogni anno. Quando sembrava che nulla fosse più superabile, ecco il nuovo record complice forse il sole e la voglia di primavera.

La passeggiata di solidarietà non competitiva che come ogni anno si è sviluppata su un percorso di circa 9 km nel suggestivo scenario delle colline braidesi e per le vie del centro ha raggiunto un nuovo record: oltre gli 8.000 biglietti venduti dalle diverse associazioni e dalle scuole che come da nuovo regolamento 2014 incasseranno oltre i 2/3 di ogni biglietto venduto (3 euro era il prezzo del biglietto).

628 i partenti della corsa non competitiva e quasi 3.750 i partecipanti alla passeggiata per una stima totale di 4.400 persone che con allegria, chi di corsa chi camminando hanno sgambettato per oltre 9 chilometri.

Impeccabili i due ristori sul percorso organizzati e gestiti dai Comitati di Frazione: San  Michele con il tradizionale "bagnet verde", il salame e la nutella e San Matteo con il miele, le mele e le arance e le colombe pasquali...

E all'arrivo ad aspettare i circa 4.500 eroi, un piatto fumante di pasta. Ma che si può volere di più..?
Magari i 2.000 euro in buoni da 50 da spendere nei negozi di Bra estratti a sorte tra tutti i biglietti venduti...

 

Dove Siamo