Comitato Territoriale

Manfredonia

Ci aspettano nuove sfide e nuovi traguardi

ORAZIO FALCONE, PRESIDENTE UISP MANFREDONIA APS: “Grazie di cuore a tutti per la stima e per il sostegno. Insieme possiamo fare tanto"

Si è celebrato lunedì 14 dicembre, in una inconsueta modalità virtuale, il IX Congresso del Comitato Territoriale UISP di Manfredonia APS. Una straordinaria partecipazione, oltre 60 persone collegate, ha caratterizzato questo fondamentale momento della vita associativa, sintomo del fatto che il lavoro svolto in questi anni dal Comitato sipontino ha lasciato un segno indelebile. Il presidente regionale della Uisp, Fabio Mariani, i presidenti degli altri comitati territoriali della Puglia, i partner di tante iniziative, gli affiliati al Comitato Uisp Manfredonia, gli amici, i collaboratori, gli sponsor, la stampa, gli esponenti politici della nostra città, hanno accompagnato l’associazione al rinnovo delle sue cariche. Tanti, importanti e toccanti, i temi trattati, principi fondanti che sono alla base della vita stessa della UISP.

In un momento storico così difficile per tutti, è stata delineata una visione, si è fatto un salto nel futuro prefigurando cosa succederà quando la pandemia sarà finita e si potrà di nuovo stare fianco a fianco.

Ripartiremo da dove ci siamo fermati, ripartiremo più motivati di prima – commenta il riconfermato Presidente Orazio Falcone –. Nel frattempo non ci siamo riposati ma abbiamo fatto rete, organizzando tavoli di lavori online nei quali si sono programmate le attività future che dobbiamo svolgere su tutto il territorio e abbiamo in cantiere progetti brillanti da proporre alle varie Amministrazioni ed Enti Provinciali. In questi ultimi mesi abbiamo sostenuto le associazioni e circoli a noi affiliati, abbiamo messo in pratica tutto ciò che le linee guide emanate dal Governo ci hanno indicato, per poter lavorare in massima sicurezza. La pandemia ci ha fermato, ma ripartiremo cercando di tutelare il più possibile i nostri soci praticanti, come abbiamo fatto da marzo fino ad oggi. Lo farò insieme al neo eletto Consiglio Direttivo, Antonietta D’Anzeris, Simona Dado, Anna Maria Orlando, Anna Rita Conoscitore, Matteo Spagnuolo, Nicola Iacoviello, Vincenzo Castriotta, Francesco Salvemini e con i responsabili di attività, che verranno annunciati fra pochi giorni. Saremo all’opera sin da subito, consapevoli dell’impegno che ci attende per sviluppare iniziative già dalla ripartenza, iniziative soprattutto sociali, coinvolgendo le fasce di popolazione più fragili: gli anziani, i bambini e i diversamente abili. Porteremo a conoscenza del nostro territorio le eccellenze che si creano nelle nostre ASD (Danza, Ballo, ginnastica e tutti gli altri sport). Saranno anni di duro lavoro, ci siamo posti obiettivi e risultati da raggiungere che siano di vera eccellenza, siamo pronti a ‘capovolgere il futuro’ e lo faremo come siamo da sempre abituati a fare, con passione e divertimento e insieme a tutti”.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE