Nazionale

Bicincittà: tra un mese l’edizione 2019 della pedalata Uisp

Torna la manifestazione nazionale dell’Uisp per pedalare, stare insieme e sensibilizzare tutti verso la tutela dell’ambiente. Parla D. Ceccaroni

 

Dica 33, nell’immaginario è la frase del medico durante una visita di controllo. Quando a dire 33 è Bicincittà Uisp, possiamo essere certi che c’è voglia di sport, movimento, convivialità e salute. I temi dell’ambiente sono più che mai una priorità e Bicincittà vuole portare tutta Italia sulle due ruote e dare rilievo a questi argomenti.

Saranno cento le città italiane di 16 regioni in cui si svolgerà la manifestazione: da maggio a settembre saliranno in sella giovani e meno giovani, per chiedere sicurezza e tutela ambientale. “Sono sempre più le persone che scelgono la bici per spostarsi, sia per sport e divertimento, sia per raggiungere scuola o lavoro – dice Davide Ceccaroni, responsabile SdA Ciclismo Uisp - e Bicincittà serve ad amplificare l’attenzione su questa necessità”.

Ma che cos’è Bicincittà? Una festa a pedali aperta a tutti, non una gara ma un modo per stare insieme attraverso la bici; percorsi urbani o parchi, distanze variabili su itinerari semplici ed adatti a tutti; ritrovi fissati solitamente nel centro storico delle città, dove si parte tutti insieme a velocità controllata, in molti casi si toccano luoghi simbolici, artistici, storici. Poi si fa festa, ristori ed esibizioni di vario genere ad allietare la giornata dove i valori di Bicincittà si incrociano con urgenze e tematiche sociali individuate territorialmente.

Bicincittà è anche solidarietà: ogni anno la manifestazione è legata ad uno o più progetti di solidarietà in Italia o all’estero, cui vengono destinati i proventi delle quote di iscrizione. Nel 2019 i comitati aderenti potranno scegliere di destinare la raccolta fondi ad un’iniziativa locale oppure aderire alla raccolta fondi nazionale rivolta alla Fondazione Kanafani che aiuta i bambini rifugiati in Libano.

La GKCF-Ghassan Kanafani Cultural Foundation è una ong libanese fondata nel 1974 per il secondo anniversario della morte di Ghassan Kanafani, autore, giornalista, artista e portavoce del popolo palestinese. La GKCF ha istituito e gestisce sei asili nido, due centri di abilitazione, tre biblioteche per bambini ed un centro d’arte, all’interno dei campi profughi palestinesi in Libano, frequentati finora da più di 8500 bambini. I programmi degli asili e dei centri di abilitazione di GKCF si basano sull’approccio olistico e tutte le attività quotidiane proposte, come il gioco, l’arte, la musica e la canzone, la danza e la ritmica, la storia e il dialogo, la scienza e l’osservazione, sostengono lo sviluppo sensoriale, motorio, emotivo, intellettuale, sociale e creativo dei bambini.

L’Uisp ha già collaborato con la fondazione, in particolare nel centro di Ayn Al Helwe sia direttamente che attraverso il partenariato in due progetti della ong CTM. Sono stati organizzati alcuni training e l’Uisp ha contribuito all’acquisto di materiali utili per il funzionamento del centro e per l’insegnamento di quanto appreso nei training.

Ayn Al Helwe è il campo profughi più popolato e problematico del Libano. Oltre i rifugiati palestinesi, che sono lì da oltre 40 anni, ospita molte famiglie siriane in fuga dalla guerra. Il centro Kanafani è un’isola felice all’interno di una situazione di costante tensione. Con Bicincittà l’Uisp vuole dare ancora il proprio sostegno a questa struttura che tanto fa per i bambini palestinesi e siriani ospiti del campo, con particolare attenzione ai bambini con disabilità.

Anche Bicincittà contribuirà all’acquisto di un minibus per trasportare i bambini con disabilità ospiti della struttura e inoltre proseguiranno i corsi di dance therapy, nello specifico per giovani con disabilità e loro parenti e per gli insegnanti del centro. (A cura di Roberto Babini, redazione Uisp Ciclismo)

Per il calendario di Bicincittà clicca qui

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP