Comitato Regionale

Sardegna

Giocagin 2011 a Sassari

Pubblico festante sugli spalti e applausi per tutti. Questo lo spirito che ha accompagnato il Giocagin 2011, manifestazione nazionale dell'UISP dedicata agli sport in palestra che si è svolta domenica 3 aprile a Sassari.

Anche quest'anno continuerà il sodalizio tra lo Sportpertutti e la solidarietà: l'Uisp, insieme a Peace Games, l'Ong della Uisp, sosterrà il progetto "Regaliamo l'infanzia ai bambini palestinesi".

I bambini e gli adolescenti palestinesi vivono all'interno dei campi profughi, privati dei diritti civili e costretti a vivere in condizioni di estremo disagio, e vivere un'infanzia "normale" è un sogno praticamente irrealizzabile: all'interno dei campi mancano gli spazi per giocare e praticare sport, mancano adulti formati che possano organizzare attività ludiche di gruppo.

Nel 2010 i campi palestinesi del Libano, della Siria e di Shu'fat hanno hanno vissuto una indimenticabile giornata di sport attraverso la corsa Vivicittà che ha coinvolto complessivamente 3500 bambini. L'Uisp ha inoltre raccolto, attraverso il Vivicittà in Italia, fondi che sono stati utilizzati per ristrutturare il playground della scuola del campo di Beddawi nel nord del Libano.

A novembre 2010, in occasione dell'inaugurazione del playground, sono state organizzate, grazie al contributo fattivo di comitati e Leghe Uisp,  delle attività di orienteering e dodgeball che hanno coinvolto centinaia di bambini e dei corsi di formazione su queste discipline per gli insegnati delle scuole del campo e del vicino campo profughi Nahr El-Bared, distrutto dai bombardamenti e in fase di ristrutturazione.

Con i fondi raccolti da Giocagin 2011 Uisp insieme a Peace Games vuole portare avanti il percorso intrapreso, organizzando corsi di formazione per gli insegnanti delle scuole dei campi su attività sportive e ludiche e garantendo tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività stesse.

Obiettivo del progetto è offrire ai ragazzi e alle ragazze dei campi profughi nuove opportunità di gioco e apprendimento attivo, per ricostruire la loro infanzia e la speranza nel futuro.

Nel 2011 tutte le manifestazioni Uisp si impegneranno in azioni di sensibilizzazione a favore di un uso consapevole dell'acqua: a Giocagin l'onore di essere la prima manifestazione dell'anno a dare spazio a questo tema.

La manifestazione, che avrà luogo nei palazzetti dello sport di 59 località in tutto il Paese, ha come partner storico Sport e Sicurezza, e per la prima volta Banca Prossima, che da quest'anno ha avviato una collaborazione con Uisp .

La manifestazione gode dell'Adesione del Presidente della Repubblica e dei patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministro della Gioventù, Ministro per le Pari Opportunità e del Segretariato Sociale Rai.

Si comunica che il sito è in fase di aggiornamento. pertanto alcune aree potrebbero non essere attive. Ci scusiamo per il disagio.