Comitato Regionale

Umbria

Discipline orientali, presentazione del corso "Donne e diritto alla sicurezza"

SI terrà sabato 29 settembre 2018, alle ore 18,30, presso la sala del Centro Culturale “La Commenda”, via Settembrini – Quartiere Girasole di San Mariano di Corciano (PG), la presentazione del Corso "Donne e il diritto alla sicurezza".

Il corso, rivolto a sole donne,  si svilupperà in 20 ore complessive, suddivise in 10 incontri settimanali di 2 ore, ogni mercoledì, dalle ore 20,30 alle ore 22,30. Le lezioni si terranno, a partire dal 3 ottobre fino al 5 dicembre 2018, presso la Biblioteca “Gianni Rodari”, via L.Settembrini – Quartiere Girasole di San Mariano di Corciano (PG).

Il corso, organizzato dall'Asd Budokan San Mariano, con il patrocinio della Regione Umbria, del Comune di Corciano e della Uisp Umbria Discipline Orientali, si inserisce in un più ampio progetto che mette al centro il tema della sicurezza femminile nella società attuale.

    "Il tema della sicurezza è da sempre sentito nella società in maniera talmente forte da non poter essere ignorato. L’insicurezza, data da una casistica di atti violenti ampia e preoccupante, è una delle principali preoccupazioni dei cittadini.  Oggi si sono moltiplicate le forme di violenza che alimentano la cronaca giornaliera; gli stupri, le rapine, la microcriminalità, i balordi, il bullismo, gli omicidi, i femminicidi e la violenza gratuita, sono diventati una vera e propria emergenza - afferma il presidente dell'Asd BUdokan San Mariano dott. Luca Convito -  Le Istituzioni non riescono a dare risposte sempre adeguate al tema della sicurezza, data anche la dimensione e la complessità della materia, che meriterebbe un progetto d’intervento su più fronti e di lunga e ampia prospettiva".

"In questo panorama si inserisce la nostra proposta, che vuole essere soprattutto un contributo, per quanto modesto, al nostro territorio, in particolare rivolto ai soggetti potenzialmente più “deboli” e “a rischio”, con specifico riferimento alle donne - continua il presidente Luca Convito - L’obiettivo della nostra iniziativa non è formare degli esperti ma fornire alle persone strumenti semplici e pratici per poter affrontare, nella loro vita quotidiana, situazioni di criticità, con la consapevolezza delle proprie risorse e capacità fisiche e mentali. Con autodifesa o difesa personale si indica la capacità di difendersi dai pericoli e dalle minacce alla propria integrità fisica e psichica. Il concetto base della difesa personale è quello della cultura della prevenzione; il suo studio ha principalmente lo scopo di aumentare la fiducia in se stessi e di imparare a conoscere i tipi di rischio".

Il corso interverrà su più aree di lavoro: quella che interessa la menete, a cura di uno psicologo; quella sul corpo, che sarà tenuta da un dottore in Scienze motorie; quella sulla casistica delle modalità oppressive ed aggressive , che vedrà come docenti un esperto di sicurezza e un avvocato; e infine ci sarà il lavoro sulla tecnica, a cura di uno o più insegnanti di arti marziali con specifica competenza.

Per info e iscrizioni: 339 5634261

LOCANDINA CORSO "DONNE E DIRITTO ALLA SICUREZZA"

 

Uispress

Selezione stampa

22-23-24 MAGGIO 2020