Settore di Attività Nazionale

Atletica Leggera

SI FERMI LA GUERRA IN UCRAINA, PARTA UN VERO PROCESSO DI PACE

L'Uisp condanna l'aggressione militare russa e aderisce all'appello della Rete italiana Pace e Disarmo. Sabato manifestazione a Roma
 
Tiziano Pesce, presidente nazionale Uisp: "La comunità internazionale, a partire dall’Unione Europea, nata per difendere la pace, condanni fermamente l’attacco della Russia all’Ucraina ed assuma forti iniziative politiche e diplomatiche. Una guerra che si consuma alle porte dell’Europa, che produrrà conseguenze pesantissime, morte, distruzione ambientale, costi pesantissimi dal punto di vista economico e geopolitico. Tutto questo, nel pieno ancora di una tremenda pandemia. Un tremendo attacco alla democrazia.
 
L’Uisp, ispirandosi ai principi della Costituzione, ripudia la guerra: continueremo allora ad operare, sempre più convintamente, come sottolinea il nostro Statuto, per “i valori di dignità umana, di non violenza e solidarietà tra le persone, di pace e intercultura tra i popoli, cooperando con quanti condividono tali principi”. 
 

 

L’Uisp, facendo anche seguito a quanto condiviso all’Assemblea del Forum nazionale del Terzo settore, aderisce all’appello lanciato dalla Rete Italiana Pace e Disarmo, “Si fermi la guerra in Ucraina e parta un vero processo di Pace”: condanna ferma dell’aggressione militare russa e richiesta di uno stop immediato delle ostilità. Il primo obiettivo deve essere la protezione umanitaria dei civili. Necessarie poi iniziative di demilitarizzazione e disarmo, in particolare nucleare.

Insieme alla Rete Italiana Pace e Disarmo, di cui l’Uisp è associazione fondatrice, chiediamo alle nostre associazioni e società affiliate, ai nostri associati, di partecipare alle iniziative di mobilitazione già convocate per le prossime ore in tutta Italia e invitiamo alla mobilitazione nazionale prevista a Roma in Piazza SS. Apostoli alle 11 di sabato 26 febbraio.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
INSERIMENTO MANIFESTAZIONI IN CALENDARIO NAZIONALE

CONVENZIONE UISP-FIDAL - Valida fino al 31/12/2022

ASSICURAZIONE E CERTIFICATO 2021-2022

 

 

REGOLAMENTI UISP

Facebook