Comitato Regionale

Sardegna

Chiude il sipario col calcio sociale

Si chiude il sipario ad Arborea, Terralba, Santa Giusta ed Oristano sulla due giorni di finali della SDA Calcio. Un intenso weekend sportivo di calcio sociale.

 

Ad Arborea, dopo due anni di sospensione delle attività per le restrizioni governative imposte per la Pandemia in atto dovuta al Covid19, c'è stato il grande ritorno del calcio giocato nel Regionale UISP. Due giorni di calcio che ha previsto la disputa della Fase 2 delle Finali Nazionali e della Coppa Nazionale UISP e quella della Rassegna "Un Calcio ai Pregiudizi" giunta alla sua 14^ edizione.

Ce ne parla Lorenzo Scano, Responsabile della SDA Calcio UISP Sardegna "I ragazzi affetti da disabilità mentale, sono stati tra i protagonisti della due giorni di calcio sociale e per tutti, un risultato concreto che rimarca l'enorme valenza dello sport come mezzo di integrazione, inclusione e di socializzazione. Ringrazio tutto lo Staff che ha lavorato tanto per la buona riunscita della manifestazione, le amministrazioni locali che hanno dato un grande supporto logistico alla UISP Sardegna, alle ASD partecipanti che hanno ben figurato mettendo in gioco il vero sporitov amatoriale di questa storica attività."  

Nella Rassegna Regionale di "Matti per il Calcio" le 4 squadre partecipanti hanno messo in fuorigioco le discriminazioni ed erano formate da persone con disagio mentale integrate con dirigenti UISP, operatori ed educatori dei Dipartimenti di Salute Mentale, hanno messo in pratica lo sport piú difficile, quello di favorire l'integrazione e l'inclusione, quello di vincere l'isolamento. Anche in questa edizione la sana passione per il calcio, la voglia di correre dietro a un pallone e un pizzico di sano agonismo è stata la ricetta vincente messa in campo dalla SDA Calcio del Comitato Regionale UISP Sardegna per rendere "Un Calcio..ai Pregiudizi" l’espressione concreta di Sportpertutti in cui l’associazione crede e vuole investire. I risultati sul campo di Calcio a 5 di Via Ghilarza ad Oristano hanno visto prevalere i Fenicotteri A di Oristano su La Celeste di Lanusei, La Torre di Carbonia e I Fenicotteri B di Oristano.

Nel Campionato Nazionale Fase 2 di calcio a 11 vince il Santiago Calcio di Cagliari alla sua prima affermazione in Uisp battendo in finale un'ottima Castiadese Calcio per 2-0, nella finalina per il 3^ posto l'ASD Sestu si impone sul Pappa e Fui di Tortolì. Nel Campionato Nazionale Over è invece l'Amatori Guspini Over 43 a conquistare il suo primo titolo regionale grazie alla doppia sfida contro l'Ales (4-0 e 0-0). È la Polisportiva Villasalto nella Coppa Nazionale a fare suo il primo trofeo regionale battendo nella partita decisiva il Real Putzu Decimoputzu 2-0, entrambe le società si erano imposte nella classifica sulla Stella Rossa di Villacidro.

Un bagno di folla sportiva con 250 partecipanti, non male dopo due anni di assenza per il Covid.
 
 
Vai alla Photogallery >>> visualizza 
 

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE