Comitato Territoriale

Zona Flegrea

Riprendiamo a fare sport?

 

E’ stato approvato il Decreto-legge 16/05/2020 (anticipato nella CIRCOLARE N. 85/2019-2020), il DPCM 17/05/2020, attuativo del Decreto-legge (anticipato nella CIRCOLARE N. 86/2019-2020 in cui vengono esposti anche i numerosi dubbi sulle modalità di gestione del tema sicurezza nello svolgimento delle attività sportive), e infine le diverse ordinanze regionali[i] attuative del DPCM.

+++ Nel frattempo, l'UISP Nazionale sta predisponendo il Protocollo applicativo,  in coerenza con quanto stabilito dal DPCM 17 maggio 2020 e dalle “Linee-Guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere” emanate dall’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri pubblicate in data odierna 20 maggio 2020, ad integrazione delle misure già predisposte dallo stesso Ufficio in data 3 maggio 2020. Il Protocollo, che verrà pubblicato nella giornata di giovedì 21 maggio, fornirà le indicazioni generali e le azioni di mitigazione necessarie a consentire la graduale ripresa delle attività sportive, nel rispetto di prioritarie esigenze di tutela della salute connesse al rischio di diffusione da COVID-19, alle quali dovranno attenersi tutti i Comitati e le affiliate UISP che gestiscono, a qualsiasi titolo, siti sportivi e/o attività sportiva, o comunque ne hanno la responsabilità. +++

Possiamo organizzare manifestazioni sportive?

Resta vietato l'assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. Le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura con la presenza di pubblico, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo e fieristico, nonché ogni attività convegnistica o congressuale, in luogo pubblico o aperto al pubblico, si svolgono, ove ritenuto possibile sulla base dell'andamento dei dati epidemiologici, attraverso i consueti DPCM. Per esempio, gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati nel DPCM del 17/05/2020 restano sospesi.

 

Possiamo praticare sport in un parco? L’associazione può organizzare attività in parchi e giardini?

È consentito l’accesso a parchi e giardini e lo svolgimento di attività sportiva individuale al loro interno, ma il Sindaco può disporre la chiusura temporanea di specifiche aree pubbliche o aperte al pubblico in cui sia impossibile assicurare adeguatamente il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

Nulla dice il DPCM rispetto alla possibilità di organizzare attività sportive nei parchi: attesa la necessità di garantire il divieto di assembramento e considerata la circostanza che verosimilmente si andrebbe ad occupare suolo pubblico, si ritiene indispensabile contattare il Comune competente per chiedere informazioni. Alcuni Comuni stanno valutando l’assegnazione degli spazi di parchi e giardini alle associazioni da effettuarsi mediante bando.

 

Quando possiamo riaprire gli impianti sportivi per svolgere attività sportiva di base?

La data è fissata al 25 maggio ma è prevista la facoltà delle Regioni di anticipare o posticipare la data in rapporto alle condizioni di diffusione del virus.

Per esempio, la Sicilia[ii] ha previsto l’apertura di circoli, società, associazioni sportive e palestre, “nel rispetto del distanziamento interpersonale, senza alcun assembramento ed a condizione che siano rispettate le Linee guida per le palestre. Nelle medesime strutture è autorizzata l’apertura di bar e ristoranti”. Fanno eccezione le piscine che sono aperte a partire dal 25 maggio 2020, nel rispetto delle specifiche Linee guida allegate all’ordinanza.

Come anticipato, l’esercizio dell’attività è in ogni caso subordinata all’adozione di idonei protocolli. Questi protocolli devono essere elaborati nel rispetto delle Linee guida governative (non ancora ufficiali), delle indicazioni offerte dai singoli Organismi sportivi con riferimento ad ogni specifica disciplina sportiva riconosciuta dal CONI (tali vincoli dovranno essere rispettati anche dalle organizzazioni sportive non affiliate e quindi non iscritte nel Registro CONI) nonché degli ulteriori indirizzi operativi emanati dalle regioni e dalle province autonome o dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome.

 

Possiamo organizzare Centri estivi?

La risposta è sì ed è possibile farlo dal 15 giugno anche se Regioni e Province Autonome possono anticipare questo termine. In ogni caso l’attività è subordinata al rispetto di appositi protocolli di sicurezza predisposti in conformità alle Linee guida del Dipartimento per le Politiche della famiglia. Al tema dedicheremo uno specifico approfondimento.

 

Possiamo organizzare le riunioni del Consiglio Direttivo o l’Assemblea dei soci?

Le riunioni non costituiscono assembramento a condizione che sia rispettata la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. Non dimenticate la possibilità per associazioni e società di ricorrere ancora alle riunioni con modalità telematiche che consentano l’identificazione dei partecipanti.

 

Quali sanzioni?

mancato rispetto dei contenuti dei protocolli o delle linee guida, regionali, o, in assenza, nazionali, che non assicuri adeguati livelli di protezione determina la sospensione dell'attività fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. Salvo poi che il fatto costituisca reato diverso da quello di cui all'articolo 650 del codice penale, le violazioni delle disposizioni del Decreto-legge 16/05/2020, ovvero dei decreti e delle ordinanze emanati in attuazione del DL, sono punite con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a euro 3.000. Nei casi in cui la violazione sia commessa nell'esercizio di un’attività di impresa, si applica altresì la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell'esercizio o dell'attività da 5 a 30 giorni. Le sanzioni vengono irrogate dal Prefetto mentre le sanzioni per le violazioni delle misure disposte da autorità regionali e locali sono irrogate dalle autorità che le hanno disposte.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

 Comunichiamo a tutti i soci che gli uffici di segreteria rimarranno chiusi per le festività natalizie dal giorno 23/12/2020  al 06/01/2021 

Buon Natale e felice Anno Nuovo!

 

LE CONVENZIONI CON LA TESSERA UISP

PIATTAFORMA SERVIZI ASSOCIAZIONI SPORTIVE

ASSICURAZIONE E DENUNCE SINISTRI