Comitato Territoriale

Bergamo

Open day Crimson Vipers, che pienone

Erano una ventina, e in tante hanno promesso di tornare. E’ stato un pomeriggio lungo, intenso e soprattutto divertentissimo quello andato in scena domenica pomeriggio alla palestra iSchool di via Ghislandi, in città, teatro degli allenamenti delle “bad girls” delle Crimson Vipers Roller Derby. Le cattive ragazze del pattinaggio hanno organizzato un open day per coinvolgere nuove sportive in questa originale quanto accattivante disciplina: all’appello hanno risposto in tante, come si può vedere nelle foto della giornata realizzate da Artstudio. “Quasi tutte avevano pattinato da bambine, magari gareggiando in prove di pattinaggio artistico. Ma mai in questo modo – commenta Valeria, segretaria delle Crimson Vipers -. Per questo non abbiamo fatto mettere subito i pattini alle ragazze, preferendo dedicarci alla teoria e a un allenamento fatto di corsa, su scarpe da ginnastica”. Durante la seconda parte del pomeriggio le ragazze più esperte hanno messo in scena una partita d’allenamento, per mostrare di persona alle neofite del Roller come funziona questa disciplina. Il successo è stato enorme, al punto che la società – affiliata alla Uisp Bergamo – sta pensando di aggiungere un ulteriore giorno di allenamento settimanale per far crescere le nuove leve: “L’obiettivo è quellio di dividere i vari livelli – aggiunge Valeria -. Ora ci troviamo il lunedì e il giovedì, dalle 21 alle 23: ma puntiamo a crescere ancora”. All’open day delle Crimson Vipers hanno partecipato anche Dario Colelli, del coordinamento Pattinaggio Uisp Bergamo, e Donatella Luisoni, presidente regionale Lega Pattinaggio Uisp: “Siamo davvero soddisfatti dell’ottima riuscita dell’evento – commenta Colelli -. Queste società emergenti sono un volano importantissimo per lo sport per tutti”.

F. Sp.