Comitato Territoriale

Bolzano

GIOCAGIN

 GIOCAGIN 2012

 

Il divertimento in movimento è lo slogan di Giocagin, la manifestazione che raccoglie le esibizioni di ginnastica ma non solo: infatti, negli ultimi anni si sono aggiunti spazi dedicati a arti marziali, pattinaggio e altre aree e leghe Uisp. A Bolzano si terrà sabato 19 maggio presso la struttura "Premstallerhof" sita in via Dolomiti nel quartieri Piani.

 

il volantino

Rita Scalambra, presidente della Lega nazionale Le ginnastiche Uisp, ci racconta le novità in programma per questa edizione. "La prima cosa che voglio evidenziare è la sempre maggiore attenzione verso la tutela dell'ambiente. Durante le manifestazioni verrà presentato il tema di quest'anno che è "Riciclare, produrre meno rifiuti, riusare". Porremo particolare attenzione, ad esempio, a praticare una corretta raccolta differenziata e coinvolgeremo i partecipanti per sensibilizzarli sul tema.  

Giocagin 2012

Quali sono le caratteristiche di Giocagin?
"Giocagin è una giornata di divertimento per tutti, dai bambini alla grande età, di esibizioni sportive nei palazzetti, e soprattutto di solidarietà. Infatti, ogni anno adottiamo uno o più progetti di intervento per bambini in difficoltà in diverse zone del mondo. La solidarietà è al centro dell'evento e i partecipanti sono molto attenti a questo aspetto, a cui dedichiamo spazio anche durante le manifestazioni, illustrando i progetti e gli interventi realizzati grazie al contributo degli iscritti".

Quest'anno quali sono i progetti finanziati?
"L'edizione 2012 è dedicata ai bambini del popolo Saharawi ed ai bambini brasiliani delle favelas di Rio de Janeiro. Il progetto "Educasport tra le dune" utilizzerà lo sport come strumento per contrastare il crescente fenomeno di disagio sociale nei giovani saharawi: obiettivo dell'intervento è offrire un programma formativo sullo sportpertutti e sull'educazione al gioco agli operatori sportivi saharawi, che andranno in seguito a lavorare con i giovani e ad operare all'interno dei piccoli centri aggregativi "Case dello sport". "Giocare nelle favelas: lo sport per crescere" vuole, attraverso il gioco e lo sport per tutti, dare ai bambini delle favelas la possibilità di svolgere attività adatte alla loro età, aiutandoli nel processo di crescita e dando loro un'alternativa concreta al degrado del quartiere. Verranno organizzate giornate di sport per tutti all'aperto in collaborazione con gli operatori sportivi di varie associazioni di Rio".
I fondi vengono raccolti dai comitati attraverso il pagamento di un biglietto per le esibizioni o con una raccolta fondi ad offerta nel giorno della manifestazione.

 

 

Work in progress... #uisp #newsite

Una foto pubblicata da UISP Bolzano (@uispbolzano) in data:

Apertura al pubblico - Öffnungszeiten

ORARIO UFFICI AL PUBBLICO

DOVE SIAMO - WO WIR SIND

DOVE SIAMO