Settore di Attività Nazionale

Calcio

Torniamo in campo… Con prudenza! La tavola rotonda sulla ripartenza del Calcio UISP

Lo scorso sabato 20 febbraio una videoconferenza sulla ripresa delle attività: collegati da tutta Italia ben 99 dirigenti UISP!!!


Parma, 26 febbraio 2021 – E’ andata oltre ogni previsione la tavola rotonda dal titolo "Torniamo in campo" promossa dal Settore di Attività Calcio UISP Nazionale e andata in scena lo scorso sabato 20 febbraio 2021. L’incontro, tenutosi su Google Meet in modalità videoconferenza, come ormai consuetudine in questo periodo, ha visto la presenza di 99 dirigenti Uisp collegati da ogni parte d’Italia. E c’è da dire che sarebbero stati anche di più (ben 128 le schede di iscrizione pervenute alla Segreteria Nazionale Calcio), se non fosse per il tetto massimo previsto dalla piattaforma utilizzata. Praticamente rappresentate tutte le regioni d’Italia, e quasi tutti i Settori di Attività Calcio Territoriali. Graditissima anche la presenza di due Presidenti Regionali e 4 Presidenti di Comitato Territoriale, a testimonianza dell’attenzione e della curiosità sui temi trattati.

La tavola rotonda era riservata ai Responsabili di Attività Calcio Territoriali e Regionali e ha visto  la presenza del Responsabile S.d.A. Calcio UISP Nazionale Alessandro Baldi, del Vice Presidente UISP Nazionale Tiziano Pesce, e del Segretario Generale Nazionale Tommaso Dorati.

Temi principali, la ripresa dell’attività sportiva del Calcio in Italia, con un acceso ed interessante botta e risposta sulle possibilità e sulle opportunità, nel pieno rispetto dei vari Decreti, delle disposizioni governative vigenti ed in attuazione del Protocollo AntiCovid UISP.

Chiaramente, il tema principale non poteva non essere la salute e la salvaguardia del socio, sia esso un dirigente, un calciatore o un direttore di gara. Parola d’ordine prudenza, quindi, anche se va sottolineato che non si può fare un discorso generale in questo momento storico, perché le discriminanti sono troppe. Oltre alle leggi dello Stato che limitano la libertà in favore della salvaguardia della salute del cittadino, ci sono anche le ordinanze dei Governatori delle Regioni che possono portare ad un diverso indirizzo sulla ripresa delle attività. Alcune regioni sono in condizioni più critiche di altre, e questo aspetto non è assolutamente da trascurare per la ripresa delle competizioni sportive.

Importante, poi, il passaggio sulle attività di preminente interesse nazionale, e sulla suddivisione in Fasi del Campionato Nazionale di Calcio UISP (un solo, unico campionato Italiano di Calcio UISP a cui prendono parte tutti i Settori di Attività Territoriali con le Fasi 1 ed i S.d.A. Regionali con le Fasi 2).

Ancora, si è rimarcato come il ritorno in campo debba tenere in considerazione la salvaguardia dell’autonomia dei singoli Comitati Territoriali e Regionali UISP.


Altro tema fondamentale trattato è stato quello della valutazione dell'Rt Covid e del rischio di contagio in ogni singolo territorio: per la ripresa dell’attività sarà determinante tenere in considerazione questo aspetto.

Infine si è ribadito, come da comunicazione inviata ai vari Resp. Calcio, che chiunque volesse riprendere l’attività sul proprio territorio dovrà aver preventivamente fatto approvare le proprie Norme di Partecipazione dal Settore di Attività Calcio Nazionale, il quale si farà carico di trasmettere al CONI le informazioni per far sì che quella fase sia inserita all’interno delle competizioni di preminente interesse nazionale.

“In un momento difficile come questo – dice il Resp. S.d.A. Calcio UISP Alessandro Baldi – che dura ormai da un anno, essere riusciti ad avvicinare in un sabato pomeriggio 99 dirigenti, che hanno condiviso problematiche, critiche costruttive e spunti di riflessione, è stato a mio avviso un grande risultato. Ci auguriamo tutti che questa situazione emergenziale passi alla svelta, ma sappiamo che con la tecnologia oggi possiamo essere comunque vicini, seppur virtualmente, per far sì che le distanze si annientino e si vada tutti nella stessa direzione. Quella della ripresa dell’attività. Con prudenza, verso il ritorno in campo.”   


Nella foto, un momento della tavola rotonda promossa dal Settore di Attività Calcio UISP Nazionale dello scorso sabato 20 febbraio 2021

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

Tweets by NazCalcioUisp

 

 

TITOLI ASSEGNATI 2019

Coppa Nazionale UISP

  • Pol. Real Sanvittorese (Lazio Sud-Est)  - Lazio

Coppa Amatori UISP

  • ASD GS Sterpeti  (Pesaro) - Marche

Rappresentativa Calcio a 11 Maschile

  • Empoli - Toscana

Rappresentativa Calcio a 5 Maschile

  • Latina - Lazio

Rappresentativa Calcio a 5 Femminile

  • Arezzo - Toscana

Finali Nazionali Calcio a 11

  • Cral Angelini Abruzzo - Abruzzo/Molise

Trofeo Nazionale Uisp Calcio a 11

  • SSD Live Love Lift (BAT) - Puglia

Finali Calcio a 5 Maschile

  • Fabietto Bar Antrodoco - Lazio

Trofeo Uisp Nazionale Calcio a 5 Maschile

  • Giuliano Marmi - Piemonte

Finali Calcio a 5 Femminile

  • L'Alter Ego - Toscana

Trofeo Nazionale Uisp Calcio a 5 Femminile

  • U.S.D. Barcanova Calcio - Piemonte

Finali Calcio Camminato

  • WFC Panchester United Isrt - Marche

Trofeo Nazionale Uisp Calcio Camminato

  • ASD Il Progetto/Uisp Pordenone - Friuli-Venezia Giulia

Titolo Nazionale Calcio a 7

  • Nottingham Forest - Toscana

Trofeo Nazionale Uisp Calcio a 7

  • Circolo Arci "Svegliarci" Palagiano - Puglia

Finali Calcio a 11 Over 35

  • Vigor Old Boys - Calabria

Trofeo Nazionale Uisp Calcio a 11 Over 35

  • Asdc BSporting (Brescia) - Lombardia