Comitato Territoriale

Genova

180X40, una settimana di eventi per i 40 anni della Legge Basaglia

Era il 13 maggio del 1978 quando la psichiatria basata sulla segregazione, la contenzione, l’isolamento, fu messa da parte dallo Stato Italiano. E i “matti” divennero cittadini.

Genova vuole non soltanto ricordare quel giorno e quello che ha significato ma, anche e soprattutto, osservare le trasformazioni della psichiatria, tracciare un bilancio di quarant’anni senza manicomi e ripartire dai semi non ancora del tutto germogliati di quella riforma, al “Legge 180”.

Fino a domenica una settimana fitta di incontriconvegnimostre, presentazioni di libri e appuntamenti che avranno il doppio compito di ricordare il passato, raccontare il presente e proiettarsi nel domani. Ripartire dal passato per scrivere il futuro della salute mentale

Mercoledì 9 maggio la tematica centrale sarà “ATTIVITA' FISICA, SALUTE FISICA E SALUTE MENTALE".

Ad ogni età, una regolare attività fisica, anche moderata, contribuisce a migliorare la qualità della vita in quanto influisce positivamente sia sullo stato di salute (aiutando a prevenire e ad alleviare molte delle patologie croniche) sia sul grado di soddisfazione personale (contribuendo a sviluppare dei rapporti sociali e aiutando il benessere psichico). L’esercizio fisico aiuta a prevenire molte malattie metaboliche, cardiovascolari, neoplastiche, le artrosi e riduce il tessuto adiposo in eccesso. Inoltre, riduce i sintomi di ansia, stress, depressione e solitudine e comporta benefici evidenti per l’apparato muscolare e scheletrico.

Lo sviluppo di strategie che portino a un aumento della diffusione dell’attività fisica, attraverso l’attivazione di interventi di dimostrata efficacia, è un obiettivo di sanità pubblica che può essere raggiunto solo attraverso politiche sanitarie mirate, condivisione di obiettivi e individuazione delle responsabilità. Gli effetti positivi di una diffusa attività fisica a livello di comunità sono del resto evidenti sia a livello sociale che economico.

Nel campo della salute mentale l’operatività dei Dipartimenti di Salute Mentale dalla approvazione della legge 180 è stato caratterizzato da un cammino orientato ad una grande attenzione ai luoghi di vita, agli stili di vita, agli spazi di cura, al rispetto dei diritti delle persone in contrapposizione all’isolamento senza tempo che caratterizzava la vita negli Ospedali psichiatrici.

In questo scenario il Dipartimento Salute Mentale della ASL 3 Genovese ha da tempo dedicato particolare attenzione allo sport quale tramite per migliorare le condizioni di salute fisica dei pazienti in carico, implementare le loro abilità personali e l’autostima, per stimolare la dinamicità affettiva e relazionale e contrastare la solitudine e l’isolamento affettivo che sono determinanti alla base della maggior parte delle situazioni di sofferenza psichica, dal disagio emotivo sino alla patologia grave.

Nello scenario delle celebrazioni per i quarant’anni della approvazione della legge di riforma della assistenza psichiatrica è apparso importante confermare simbolicamente questa visione ampia della cura delle persone attraverso l’organizzazione di una giornata di studio e di sport dedicata ai rapporti tra attività fisica, salute fisica e salute mentale.

Nell’ottica di tenere sempre insieme “pratica e teoria”, le relazioni scientifiche saranno precedute, conla collaborazione del Comitato Uisp di Genova, da una passeggiata non competitiva che vedrà camminare insieme attraverso il centro storico di Genova, ragazzi delle scuole superiori, persone in carico ai servizi sanitari, familiari, associazioni sportive e di volontariato in uno spirito di vera integrazione. Seguirà, presso lo stadio Carlini, tornei di calcio a 7 e di beach volley per squadre miste.

PROGRAMMA

8.30 Registrazione dei partecipanti (Area Porto antico) 9.00 Marcia nei caruggi
10.30 Ritrovo area Porto antico e ristoro
11.00 Introduzione alla giornata (Auditorium Acquario)

11.15 Attività fisica e salute fisica

11.35 Attività fisica e salute mentale

11.55 Proiezione film “Crazy for football”

QUANDO, DOVE, COME

08.30 Auditorium Porto Antico 13.00 Stadio Carlini

13.10 Discussione e questionario E.C.M.
13.30 Lunch
14.00 Trasferimento allo stadio Carlini
15.00 Torneo calcio a 7 e torneo beach volley per squadre miste

Il Secolo XIX è media partner della settimana di eventi, organizzati in collaborazione da Comune di GenovaUniversità di GenovaRegione Liguria, insieme alla rivista Pol.it,Psichiatry online.

Festa dello Sport, Genova 18/20 maggio 2018

Stragenova 2018

VARIAZIONI 2018: Concorso, Rassegna e Stage

www.calciouispgenova.it

PUNTO LUCE UISP Genova-Save the Children

Partners
L'Atelier degli Eventi - Fotografi ufficiali UISP