Comitato Territoriale

Genova

Genoa Port Run, una bellissima giornata di sportpertutti

Salvatore Concas ed Emma Quaglia vincono la prima edizione della Genoa Port Run, la prima manifestazione podistica in Europa a svolgersi interamente all'interno di un porto. I due forti atleti, tesserati per Cambiaso Risso RT e Cus Genova, si sono così aggiudicati anche gli speciali riconoscimenti del Gran Premio "Chi Vince La Corsa In Porto, Parte Con La Nave", che metteva in palio biglietti per traghetti Grandi Navi Veloci per 4 persone con auto alla volta di Sardegna e Sicilia e, addirittura, una crociera MSC di una settimana per due persone nel Mediteraneo.

Da Calata Santa Limbania alla Lanterna, passando i terminal passeggeri e traghetti, le banchine delle rinfuse, i terminal contenitori e merci varie,  i moli e i varchi solitamente chiusi al pubblico. Otto chilometri di corsa alla scoperta del porto di Genova.  

Ben settecento i fortunati atleti (per motivi di sicurezza non era possibile oltrepassare i 700 concorrenti -ndr) che sono riusciti ad aggiudicarsi il pettorale e che hanno corso questa mattina gli otto chilometri circa del suggestivo percorso della Genoa Port Run: un grande successo, così come hanno testimoniato i visi stanchi ma felici dei podisti sul traguardo spettacolare della Lanterna. Sul volto dei partecipanti  anche lo stupore per la bellezza del percorso.  

Davvero contenti anche i rappresentanti delle istituzioni che, sin dal primo momento, hanno creduto in questa difficile scommessa: da Alessandro Repetto, presiedente della Provincia di Genova, Luigi Merlo, presidente dell'Autorità Portuale e l'ammiraglio Felicio Angrisano, comandante della Capitaneria di Porto e direttore marittimo per la Liguria, che hanno presenziato alle premiazioni e alla grande festa a cui hanno partecipato anche i rappresentanti degli enti patrocinatori, con in testa l'assessore allo sport del Comune di Genova, Stefano Anzalone, e delle aziende dell'ambito marittimo-portuale che hanno sostenuto l'onerosa organizzazione della manifestazione, capitanate simbolicamente dall'armatore-maratoneta Augusto Cosulich.

E grazie proprio all'impegno pubblico e ai contributi di numerose imprese del mondo marittimo, il Comitato Uisp di Genova, presieduto da Isabella Di Grumo, potrà devolvere ora un contributo di ben 5 mila euro a favore del Centro Stella Maris di Genova attraverso il Comitato Welfare della Gente di Mare del porto di Genova.  Stella Maris incontra quotidianamente i marittimi in transito nel nostro porto, fornendo loro assistenza, informazione e  servizi.

On line la classifica assoluta e tutte le graduatorie di categoria ed oltre 600 fotografie scattate a tutti gli atleti sulla linea del traguardo, scaricabili gratuitamente.

Prime 5 posizioni, maschili e femminili:

Salvatore Concas (Cambiaso Risso RT) 24:50; Simone Marocco (Podistica Tranese) 24:54; Luca Campanella (Cus Genova) 25:10; Gabriele Maria Pace (Cus Genova) 26:24; Alessio De Martino (Gruppo Città di Genova) 26:26.

1^ Emma Quaglia (Cus Genova) 27:47 (17^assoluta); 2^ Laura Papagna (Cus Genova) 28:38 (22^ass.); 3^ Emanuela Massa (Cambiaso Risso RT) 30:39 (62^ass.); 4^ Sonja Martini (Delta Spedizioni) 31:15 (78^ass.); 5^ Elga Caccialanza (Atletica Due Perle) 31:53 (97^ass.).

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
Servizi Asd-Ssd-Aps - Area Riservata

Centri Estivi MULTISPORT

www.calciouispgenova.it

PUNTO LUCE UISP Genova-Save the Children

Festa dello Sport

Partners
L'Atelier degli Eventi - Fotografi ufficiali UISP