Comitato Regionale

Lombardia

UISP Brescia, musica e sorrisi nel carcere di Verziano

Entusiasta partecipazione alla tradizionale Festa di Santa Lucia, nella Casa di Reclusione di Verziano che si è svolta a dicembre alla presenza delle detenute e dei volontari UISP.

Dopo il torneo di pallavolo femminile giocato nel campo in erba nei mesi di settembre e ottobre, la festa di Santa Lucia è molto attesa, in quanto la musica fa dimenticare per alcune ore i dolori e le ferite che ciascuno vive dentro di sé. Il programma è stato il seguente: spettacolo con il gruppo musicale “Poddighe Acoustic Duo” Carlo e Andrea Poddighe e la cantante Nadia Busi (nella foto sotto), esibizione delle ristrette, rinfresco e un dono (tappeti per l’attività fisica e dolci) a tutte le ristrette. 

Il pubblico ha risposto positivamente, dimostrato dagli applausi e dai balli che hanno coinvolto anche le donne, inizialmente un poco inibite. L’impegno e la passione della maestra Nadia Busi, nell’insegnare canto alle ristrette nella Casa di Reclusione di Verziano, concretamente si è potuto vedere nella buona esibizione delle stesse con brani non facili. A tutte è stato rilasciato un attestato di partecipazione a cura dell’UISP.

Presenti all’appuntamento le volontarie UISP Emma, Regina, Marta, Miriam, Gabriella, Antonella, Camilla che hanno preparato i doni e il rinfresco e hanno ballato. Presenti come spettatori anche Angelo e Luciano. “Ringraziamo la Direzione del Carcere e tutto il personale di Polizia Penitenziaria per la buona riuscita dell’evento - commenta soddisfatta Bruna Paghera, responsabile del progetto per l’UISP Brescia -. Il prossimo appuntamento femminile sarà La Festa della Donna”.

 

A ritmo di sport e periferie: parla Stefano Pucci

Il Campionato regionale di Modellismo Dinamico

IX Congresso regionale, gli scatti più belli

Motocross, primi passi in sicurezza con la Uisp