Nazionale

Le manifestazioni Uisp sempre più attente all'ambiente

Da quest'anno l'attenzione sull'impatto ambientali delle manifestazione organizzate dall'Uisp non sarà riservata solo a Vivicittà, ma tutte le manifestazioni nazionali seguiranno le procedure per la valutazione dell'impatto ambientale. In vista di questo impegno l’Uisp ha previsto degli incontri di formazione sul tema per i referenti delle manifestazioni nazionali 2012. La formazione si terrà in due appuntamenti: il 13 e 14 gennaio a Napoli per i comitati del centro sud e il 20 e 21 gennaio a Parma per i comitati del centro nord. Gli incontri inizieranno il venerdì alle ore 15 e finiranno il sabato alle 17. Il programma formativo, curato dal Settore nazionale ambiente Uisp, prevede per il venerdì la presentazione del tema ambientale individuato per l'anno 2012, “Produrre meno rifiuti, riusare, riciclare”, seguito da una fase di carattere generale sui temi della sostenibilità e dell'impatto ambientale. Il sabato, invece, si svolgerà la presentazione di tre differenti modelli organizzativi, per tre diverse tipologie di evento: manifestazioni in città, come Vivicittà e Bicincittà, manifestazioni in un impianto come Giocagin e Summerbasket, manifestazioni di più giorni, come i Mondiali Antirazzisti, oltre alla presentazione del vademecum e delle procedure richieste per la mitigazione dell'impatto ambientale.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP

BILANCIO SOCIALE UISP