Comitato Territoriale

Siena

Week end di podismo il 22 e 23 febbraio, con mostre, visite guidate e passeggiate

L’assessore allo sport del Comune di Siena Benini: “Appuntamento ormai fisso nel panorama nazionale”

L’assessore allo sport del Comune di Siena: “Appuntamento ormai fisso nel panorama nazionale”

Benini: “Terre di Siena Ultramarathon, sport e valorizzazione del territorio”

 

Correre immersi negli splendi scenari delle Terre di Siena, ma non solo. Sono infatti tantissime novità fra nuovi percorsi, eventi ludici per tutte le età: torna il 22 e 23 febbraio la due giorni di podismo (e non solo) “Terre di Siena Ultramarathon”, organizzata dal Comitato Uisp di Siena in collaborazione con Comune di Siena, Comune di Colle val d’Elsa, Comune di San Gimignano e Comune di Monteriggioni, Università di Siena, Vernice Progetti Culturali. Domenica 23 febbraio la corsa con tre percorsi (50, 32, 18 km) che si concludono in Piazza del Campo a Siena e che uniscono sport, cultura, enogastromia e eccellenze del territorio; il programma è poi arricchito da una passeggiata ludico motoria e un trekking. Nella stessa giornata eventi, visite e una festa in maschera in Piazza del Campo. Programma intenso anche per il giorno precedente: sabato 22 febbraio, infatti, apre l’expo per il ritiro dei pettorali e pacchi gara, ma sono in programma un convegno scientifico, visite guidate ad alcuni palazzi storici dell’Università di Siena e suggestive passeggiate lungo le mura della città.

“Il programma delle Terre di Siena – commenta l’assessore allo sport del Comune di Siena Paolo Benini – è quest’anno particolarmente ricco. Accanto alla corsa podistica, diventata appuntamento tradizionale nel panorama nazionale, tutta una serie di eventi che si estrinsecano nel rapporto fra sport, salute e benessere. Come amministrazione stiamo poi fortemente lavorando alle tematiche legate al turismo sportivo: manifestazioni cioè che funzionino anche come volano per la valorizzazione delle eccellenze del territorio senese”. “La Ultramarathon Terre di Siena – afferma ancora Benini – è un esempio in questo senso: unisce la performance sportiva alla bellezza di vivere il territorio e le sue peculiarità. Stiamo lavorando anche a ulteriori iniziative nei giorni precedenti sulle tematiche relative a sport e salute. La Ultramarathon aprirà i quattro week end della Siena Sport Week End, l’evento che anche nel 2020 coinvolgerà tantissime associazioni sportive del territorio e che quest’anno l’amministrazione comunale ha voluto declinare attraverso un apposito bando per allargare il più possibile la partecipazione e allo stesso tempo organizzarla in maniera attenta. Daremo vita a una serie di eventi che celebrano lo sport in tutte le sue forme e i suoi valori culturali”.

Il programma completo. Sabato 22 febbraio alle ore 10 (fino alle ore 20) si apre l’Expo della manifestazione presso il rettorato dell’Università di Siena, dove gli iscritti potranno ritirare pacchi gara e pettorali. Dalle 10 parte anche “Siena Comics for Kids”, il festival organizzato dalla Scuola Fumetto e Scrittura di Siena e Comune di Siena, dedicato al fumetto per ragazzi e che si tiene a Siena in concomitanza con la “Terre di Siena”: prevede incontri in Biblioteca Comunale degli Intronati e una mostra mercato presso Piazza del Mercato, oltre che visite guidate a Palazzo Sansedoni e il laboratorio “Green Girl” con il collettivo Mammaiuto. Nel programma delle “Terre di Siena Ultramarathon” è stata confermata la collaborazione con l’Università di Siena, che prevede, oltre al ritiro dei pacchi gara presso il Rettorato (in via Banchi di Sotto), anche la possibilità di effettuare visite guidate all’ex villaggio manicomiale (San Niccolò), Palazzo del Rettorato, Osservatorio Meteorologico e Accademia dei Fisiocritici (ore 11, 14,30, 16). Sempre sabato 22 febbraio alle ore 14,30, in collaborazione con l’associazione Le Mura di Siena, il gruppo Trekking Senese e la sezione di Siena Unicoop Firenze, l’Uisp organizza una passeggiata lungo le mura, con partenza da Piazza del Campo. Infine alle ore 17,30 presso la Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico è in programma il convegno scientifico “I benefici e i limiti dello sport: una pratica attenta per ottenere il meglio” che vede la partecipazione di Flavio D’Ascenzi, cardiologo dello Sport all'Università di Siena, con un intervento dell’importanza dello screening di prevenzione e di Marco Bonifazi, professore di Fisiologia umana e coordinatore della scuola di specializzazione in Medicina dello Sport dell'Università di Siena, con un intervento dei limiti dell’adattamento allo sport. Coordina il convegno il giornalista Alessandro Lorenzini.

Domenica 23 febbraio è la giornata alle gare. Alle ore 9 la partenza per la San Gimignano-Siena (50 km); alle ore 9,30 per la Colle val d’Elsa –Siena (32 km) e alle ore 10 per Monteriggioni –Siena (18 km). Attivato come sempre un servizio navetta da Siena alle partenze. Sempre domenica, alle ore 10, è in programma anche una passeggiata ludico motoria di 10 km, con partenza dalla zona dell’Acquacalda e arrivo in piazza del Campo, a cui è possibile partecipare in maschera. Alle ore 9,30 parte invece da piazza del Campo un “Trekking nelle Valli Verdi”, organizzato da Associazione Le Mura di Siena, il gruppo Trekking Senese e la sezione di Siena Unicoop Firenze: un percorso all’interno delle valli intorno al centro storico di Siena. Dalle 10 in poi proseguono gli eventi di “Siena Comics for Kids” che prevedono alle ore 15 e alle ore 16 due laboratori per costruire proprie maschere e propri costumi di Carnevale all’interno del Tartarugone di piazza del Mercato. Dopo le premiazioni della manifestazione (previste per ore 14), in piazza del Campo previsto infatti il “Carnevale per tutti”: una grande festa in maschera con musica dal vivo, che conclude la due giorni di sport e divertimento. Per informazioni e iscrizioni: www.terredisienaultramarathon.it, email ultramarathon.siena@uisp.it, profilo facebook Terre di Siena Ultramarathon.