Comitato Regionale

Valle D'Aosta

LA PROPOSTA UISP-FIAB-LEGA AMBIENTE

I comitati Uisp si stanno muovendo, insieme ad altre realtà, per contenere l’uso delle automobili e promuovere la mobilità pedonale e ciclistica

In riferimento ai prossimi scenari di mobilità nelle nostre città, legati al contenimento della diffusione del contagio di virus Covid-19, molte associazioni e realtà territoriali fanno rilevare come, in una prima fase di ripresa delle attività, potrebbe prospettarsi una situazione in cui, a causa del mantenimento delle restrizioni e del timore della popolazione a vivere situazioni di raggruppamento, l’uso del trasporto pubblico potrebbe ridursi a favore dell’automobile.

Per fare fronte a questa problematica l'Uisp sta lavorando su proposte utili a limitare questi effetti, proponendo, in particolare, azioni che promuovano la mobilità alternativa e favoriscano la scelta di spostarsi a piedi o in bicicletta da parte dei cittadini.

In Valle d'Aosta l'Uisp con Fiab e Legambiente auspicano la realizzazione di percorsi per la mobilità alternativa con la creazione di corsie, sia urbane che extraurbane, utilizzabili da ciclisti e pedoni, che permettano di assorbire le quote di mobilità che si perderanno dal trasporto pubblico. Questa rete, che configura una soluzione già adottata con successo in altri paesi, potrebbe essere funzionale nei collegamenti tra i comuni della cintura e la città di Aosta.
Per leggere i dettagli delle proposte avanzate dalle associazioni clicca qui

Dai il tuo contributo allo sport nella tua Regione destinando il 5x1000 al Comitato  regionale UISP Valle d'Aosta codice fiscale 80008050074. Grazie anche al tuo aiuto potremo far crescere lo sport per tutti.

 

DATI PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA