Settore di Attività Nazionale

Atletica Leggera

PROSEGUONO LE INIZIATIVE UISP PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELLA DONNA

Unite dall'hashtag #Ledonnedevonoesserelibere si susseguono le attività proposte dai Comitati Uisp su tutto il territorio nazionale

#Ledonnedevonoesserelibere: in occasione della Giornata internazionale della donna, l'Uisp propone un filo conduttore che legherà le iniziative che si svolgeranno nei prossimi giorni su tutto il territorio nazionale.

"Abbiamo lanciato questa  parola d'ordine, in riferimento alla difficile situazione che vivono le donne nelle zone di guerra - dice Manuela Claysset, responsabile politiche di genere e diritti Uisp - Ora più che mai siamo al fianco delle donne che sono maggiormente in difficoltà nelle aree di conflitto. Con le nostre attività e con le nostre proposte cerchiamo di dare un aiuto e un supporto in questa grave situazione. Bisogna pensare anche a come accogliere le donne che fuggono e noi come Uisp faremo il possibile in tutti i nostri Comitati territoriali e regionali".

"Culturalmente siamo ancora condizionati dall’idea che le donne abbiano un determinato ruolo nella società. Bisogna scardinare questo tipo di cultura patriarcale, che è stereotipante. Le donne vivono ancora molte discriminazioni, anche nello sport. Molto spesso sono le prime ad abbandonare la pratica sportiva, magari per problemi di tempo o per il carico familiare. Tra gli aspetti che abbiamo voluto evidenziare nelle attività dei comitati, c'è anche quello della lotta alla violenza di genere, che sosteniamo con il progetto Differenze".

Corse per le donne si sono svolte domenica 6 marzo a Brescia, Varese, Venezia, altre iniziative sono in programma martedì 8 marzo e nelle giornate seguenti.

Uisp Bologna ha realizzato il video "Ogni donna può...fare cose straordinarie!". Non abbiate paura della vostra grandezza, oggi e ogni giorno l'Uisp è al fianco di tutte le donne. Anche Uisp Milanopropone un video di cui sono protagoniste due giovani arbitre di pallacanestro, Rebecca e Celeste. Nella video intervista scoprirete cosa le ha avvicinate alla pallacanestro e cosa le ha spinte a diventare arbitri, ruolo non certo facile e che richiede un grande impegno. GUARDA IL VIDEO

A Reggio Emilia, i detenuti sono stati coinvolti dall'Uisp in un laboratorio artistico per la produzione di braccialetti e spille che sono diventati protagonisti di una raccolta fondi destinata alla riabilitazione di persone che hanno usato violenza contro le donne. Le creazioni dei detenuti sono state distribuite nelle palestre associate Uisp raccogliendo 300 euro, che in questi giorni sono stati devoluti alle associazioni che all’interno dell’istituto si impegnano nel progetto SINAPSI destinato agli uomini che hanno usato violenza sulle donne. L’obiettivo del progetto è quello di riabilitare queste persone attraverso l’approfondimento del rapporto tra corpo e identità, lavorando sulla consapevolezza corporea, il controllo e la conoscenza di sé. 

L'Uisp Roma organizza per domenica 13 marzo la "Pedalata delle donne": saranno 9 le tappe che ciclisti e cicliste toccheranno durante la passeggiata, ognuna dedicata a una donna. Educatrici, scienziate, attrici, scrittrici e sportive a cui i partecipanti dedicheranno un momento della pedalata per ricordare e riflettere. L'appuntamento è alle 9.30 in piazza dei Campani, destinazione parco Tevere Magliana, dove all'arrivo ci sarà lo spettacolo "Alfonsina e la sua bicicletta", scritto e interpretato da Isabella Lops. Per info clicca qui. Domenica 20 marzo, invece, si correrà per le donne con l'iniziativa "Liberiamoci di corsa", che partirà alle 9 dal parco di Villa Gordiani, via Olevano romano.

In occasione dell'8 marzo, l'Uisp Firenze ha in programma diverse iniziative per promuovere i diritti delle donne e la parità di genere e per sensibilizzare sul tema della violenza e dei femminicidi. Sabato 5 marzo si è svolta la 35ª edizione di Rosamimosa, domenica 13 marzo il centro giovani Gav in via Gran Bretagna 48, ospita l’evento “Femminile plurale”. Una festa per celebrare le donne organizzata da Uisp solidarietà con il sostegno del Cesvot. Tra le proposte la camminata “Il Poggio di Sorgane, una finestra su Firenze”, alle 9.30, che attraverserà il Quartiere 3 e la “CamminAFA” , alle 10.30, movimento leggero con attività aerobica. Al centro GAV, durante la giornata, in programma tante attività per tutte le età organizzate dalle associazioni del territorio: la mattina yoga, pilates, mindfullness e oli essenziali. Nel pomeriggio laboratori, piccola mostra di infografiche e libri dedicata alle donne, letture musicali, gioco danza, degustazione contadina a km 0. Sabato 19 marzo torna l’appuntamento con la “Pedalata rosa con l'Uisp” organizzata dal G.S. Tre Emme Asd. Ritrovo alle 8.30 in Piazza Garibaldi a Lastra a Signa, la partenza è alle 9.30, direzione Parco delle Cascine, con sosta alla piscina Le Pavoniere e ritorno. L’iscrizione è gratuita ed aperta a tutti ed è possibile partecipare con qualsiasi bicicletta. Inoltre, sabato 9 aprile, alla vigilia dell’Half Marathon, si svolgerà per il secondo anno la Charity walk a favore dell’associazione Firenze in Rosa onlus. Le iscrizioni si effettuano presso il Centro Zen Firenze in via Niccolò Paganini 28, e via e-mail a camminare@uispfirenze.it.

L'Uisp Bolzano propone tre momenti di condivisione attraverso delle passeggiate all'aperto, per promuovere il movimento, lo stare insieme e la scoperta del territorio. Le passeggiate avranno luogo in posti e orari differenti, ed ognuno potrà decidere quando partecipare e la passeggiata preferita. Si inizia giovedì 10 marzo con la passeggiata del Guncina, appuntamento alle 10.30; si prosegue sabato 12 con la camminata di 30 minuti dal passo Oclini alla malga Gurndin; infine, martedì 15 marzo in programma un tour per Bolzano con partenza alle 15. Per info clicca qui

Con Uisp Modena, l’8 marzo, torna "Donne in corsa", un percorso non competitivo di 3 chilometri da ripetere una o due volte a passo di corsa o camminata. La partenza è libera da Piazza Roma, dalle 18.30 alle 19.15. L'iniziativa vuole essere un ritrovo sportivo e simbolico per ricordare i diritti delle donne. Per info clicca qui. Tra le altre iniziative di Uisp Modena, domenica 6 marzo, alle 14.30 è prevista una camminata per tutte e un Play Park per i bambini a Parco Amendola. L'8 marzo, alle 9, protagonisti i ragazzi delle scuole superiori con Donne di Modena - Le Outisder. Sabato 12 marzo, alle 9, l'evento Donne di Modena - Le Outsider, sarà dedicato a tutte le cittadine e i cittadini. Martedì 8 marzo il Comitato Uisp Giarre propone una passeggiata all'aperto per promuovere il movimento, la salute e lo stare insieme, in occasione della Giornata della donna. Partenza alle 15 da Torre Archirafi. La partecipazione è gratuita.

Uisp Rimini propone la Camminata degli uomini, un'iniziativa che vuole dare un segnale importante, non solo simbolico: è giunto il momento di agire in prima persona, per un reale e concreto cambiamento degli uomini per gli uomini. Sabato 12 marzo l'appuntamento è alle 14.30 all'Arco di Augusto: uomini in movimento, in cammino per un cambiamento. Per info clicca qui

Vicenza torna la "Fimon in marcia contro la violenza sulle donne", con Uisp Vicenza. Appuntamento domenica 13 marzo 2022 con partenza libera da Piazza Rumor a Torri di Arcugnano (Vi) dalle 8 alle 9.30. Si tratta di una camminata dedicata alle donne lungo vari percorsi: pianeggiante di 6 km, collinare di 13 e 18 km. I percorsi sono interamente su sterrato e pista ciclabile. Per iscriversi c'è tempo fino a venerdì 11 marzo. Per info clicca qui.

L'Uisp Vercelli patrocina e collabora con il Comune di Vercelli e con l'Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica Vercelli 78 per la Pink Run Vercelli, camminata e corsa non competitiva in programma domenica 13 marzo, il cui ricavato andrà a favore di EOS, Centro Antiviolenza Vercellese.

 

 

 

 

 

L'Uisp Piemonte organizza la seconda edizione della Spring Run 2022 domenica 10 aprile, a Castagnole Piemonte. Il percorso prevede 5 km di corsa e camminata non competitiva su strada aperta a tutti. L'evento si inserisce nella sesta edizione di Fiera di Primavera 2022, con collaborazione tecnica dell'associazione ASD Vigonechecorre e della partecipazione de La Città Delle Donne. La manifestazione sarà caratterizzata dalla simbolica lotta contro la violenza sulle donne con il motto "Never Give Up" che invita tutti a non arrendersi mai e lottare contro ogni forma di violenza e di ostacoli che la vita ci pone davanti. La quota di partecipazione è di 7€, con iscrizioni aperte fino a 10 minuti prima della partenza. La quota è comprensiva di pacco gara, garantito ai primi 250 iscritti. Il ritrovo è alle 8.30 in via San Giovanni Bosco 11, la partenza è alle 10 e la premiazione alle 11.30. Previsti premi di merito per i primi 3 classificati nella categoria uomini e le prime 3 classificate nella categoria donne. 

Infine, segnaliamo l'iniziatuva di Uisp Cremona che tornerà a correre l'8 maggio con la Corsa rosa 2022, giunta alla 12a edizione: le iscrizioni si aprono in occasione dell'8 marzo e tutte le informazioni sono disponibili a questo link. La corsa si svolge a favore della sezione cremonese della Lilt e sostiene il fondo della Caritasrivolto alle famiglie in difficoltà con il pagamento delle bollette di gas ed energia elettrica, come chiede a tutti gli sportivi cremonesi di contribuire nelle varie forme attive in Italia le popolazioni dell’Ucraina.

 NOTIZIE DA UISP NAZIONALE
INSERIMENTO MANIFESTAZIONI IN CALENDARIO NAZIONALE

CONVENZIONE UISP-FIDAL - Valida fino al 31/12/2022

ASSICURAZIONE E CERTIFICATO 2021-2022

 

 

REGOLAMENTI UISP

Facebook