Nazionale

Podcast di sport sociale

 

Ti stai rimettendo da un infortunio e non pensi ad altro che agli allenamenti? Hai appeso gli scarpini al proverbiale chiodo, ma lo sport è rimasto il tuo chiodo fisso? Oppure ti piace ascoltare i podcast mentre ti alleni, o mentre vai a lavoro, o a scuola? Stanno dilagando podcast per tutti i gusti, anche in ambito sportivo.

 

 

Sportpertutti, non basta dirlo

Un omaggio a Gianmario Missaglia, ma anche il tentativo di interrogarci oggi sul ruolo sociale, culturale ed economico che ha assunto il fenomeno che chiamiamo sportpertutti

Episodio 1 - Nicola Porro

Episodio 2 - Intervista impossibile con Gianmaria Missaglia

Episodio 3 - Sergio Giuntini

 

Comunicar facendo. Il terzo racconto

Un podcast Uisp nazionale sulla comunicazione sociale

Episodio 1 - Andrea Volterrani

Episodio 2 - Carlo Paris

Episodio 3 - Elisabetta Soglio

Episodio 4 - Gaia Peruzzi

Episodio 5 - Iacopo Volpi

Episodio 6 - Stefano Barigelli

Episodio 7 - Luigi Ciotti

Episodio 8 - Monica Matano e Laura Bonasera

Episodio 9 - Tiziano Pesce

L'Uisp nazionale ha raccolto alcuni brani scelti, selezionati dai libri scritti da Gianmario Missaglia. 

Audiolibro 1: Camminare, A passo d'uomo, letture

Audiolibro 2: Identità Uisp, Mercato, Mandela

 

“Identità e futuro: Uisp, 75 anni di sport sociale e per tutti”: l'intervento di Sergio Giuntini, storico dello sport, all’Assemblea Congressuale Uisp che si è svolta dal 10 al 12 marzo 2023 a Tivoli Terme (Rm)

“Uisp Rete associativa nazionale”: l'intervento di Luca Gori, costituzionalista della Scuola Sant'Anna di Pisa, all’Assemblea Congressuale Uisp che si è svolta dal 10 al 12 marzo 2023 a Tivoli Terme (Rm)

 

"Il linguaggio ecologico di Gianmario Missaglia": la sua voce, una breve riflessione di Tiziano Pesce, presidente nazionale Uisp, e alcuni brani scelti, letti da Elena Fiorani e Lorenzo Boffa, tratti da “Il baro e il guastafeste" (Roma, 1998); “Greensport, un altro sport è possibile” (Molfetta-Bari, 2003); “A passo d’uomo” (Roma, 2002); “Il terzo e il primo” (Roma 2002).

 

Uisp Emilia Romagna produce UP! Uisp Podcast, trasmissione condotta da Alessandro Trebbi che, assieme al presidente Enrico Balestra, con cadenza bisettimanale diffonde racconti e vissuti di sport, politica e attualità, a partire dai principi e valori dello sportpertutti.

Stagione 1

Ep. 1 - Sport in transizione con Enrico Balestra

Ep. 2 - Emergenze contingenti con Enrico Balestra

Ep. 3 - Il governo dello sport con Enrico Balestra

Ep. 4 - Donne, diritti e sport con Manuela Claysset

Ep. 5 - Lo sport sociale: bisogni e accessibilità con Paolo Belluzzi

Ep. 6 - Differenze in gioco - Sport libera tutt* con Chià Rinaldi

Ep. 7 - L'inverno delle piscine con R. Veroni, P. Belluzzi, E. Balestra

Ep. 8 - Ciclismo: un calendario per tutti con Ermes Magnani

Ep. 9 - Vivicittà 2023: voci da Reggio Emilia

Ep. 10 - 25 aprile: passato, presente e futuro con Enrico Balestra

Ep. 11 - Strabologna: novità e tradizioni con Fabia Canu

Ep. 12 - Danzando in tour al PalaPanini: le voci dalla finalissima

Ep. 13 - Nazionali Uisp Ginnastiche: insieme in Romagna

Ep. 14 - Back To The Sport_Lo sport al femminile

Ep. 15 - Villaggio Uisp 75: il racconto di Enrico Balestra

Ep. 16 -  Il nuovo lavoro sportivo: parliamo di riforma

Stagione 2

Ep. 1 - Accelerare la transizione con Enrico Balestra

Ep. 2 - Ius Soli sportivo: cos'è e perché è di attualità

Ep. 3 - Le piscine d'inverno: tra riaperture e contributi in ritardo

Ep. 4 - Escursionismo Uisp: la riscoperta del benessere 

Ep. 5 - Uisp Modena in Brasile: un docu-film su Don Maurizio Setti

Ep. 6 - Ciclismo Uisp: tra presente e futuro

Ep. 7 - #NONSOLORIFORMA: controlli e certificati medici

Ep. 8 - Sitting Volley: la nuova attività promozionale Uisp Emilia Romagna

Ep. 9 - Uisp nelle carceri: un impegno costante

Il Giornale Radio Sociale ha anticipato da anni questa tendenza, attraverso gli approfondimenti settimanali Grs week, molti dei quali puntano a raccontare il sociale attraverso lo sport, incrociando argomenti di attualità.

Aborto, diritto a metà, 3 maggio 2024. Aborto, diritto a metà. Mentre in Francia il Parlamento inserisce il diritto di aborto tra quelli garantiti dalla Costituzione, e il Parlamento europeo vota a favore dell’inserimento dell’interruzione di gravidanza nella Carta dei diritti fondamentali dell’Unione, in Italia a 46 anni dalla sua entrata in vigore l’applicazione della legge 194 non è ancora poi così scontata.

Dialogo sulla realtà con Zuppi, Barca, Pallucchi, 26 aprile 2024. Giustizia sociale e ambiente, per evitare che l’idea di Europa si arresti

8 marzo: ancora tanta strada per l’uguaglianza di genere, 8 marzo 2024. L’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna, rappresenta ogni anno l’occasione per riflettere sulle sfide e le disparità che ancora oggi persistono sul tema dell’uguaglianza di diritti e dell’accesso alle opportunità. 

Informazione libera e indipendente per difendere la democrazia, 9 febbraio 2024. Libertà di stampa e pluralismo dell’informazione sono a rischio: questa è la denuncia che arriva dalla Federazione della stampa, dall’Ordine dei giornalisti e dall’Usigrai, il sindacato dei giornalisti Rai. 

Sport e diritti non sono in vendita, 19 gennaio 2024. Comprami, io sono in vendita: questo cartello è appeso sulle vetrine del fenomeno sociale più diffuso al mondo, il calcio e lo sport. Lo sanno bene i paesi che calpestano i diritti umani ma fanno a gara per conquistare fette sempre più grosse di eventi sportivi globali, a suon di petrodollari. Si chiama sportwashing e Amnesty international chiede a loro di gettare la maschera e alla gente di non cadere nella trappola

Le guerre sul corpo delle donne, 24 novembre 2023. Alla vigilia del 25 novembre, Giornata internazionale per dire basta a violenze e femminicidi, un’altra giovane dona è stata uccisa Giulia Cecchettin è solo l’ultima vittima di una lista molto lunga

L’azzardo non è un gioco, 20 ottobre 2023. Lo spettro del calcio scommesse torna ad aleggiare sul campionato italiano e si scatenano le analisi sociologiche su ragioni e cause di un fenomeno inspiegabile, che coinvolge giovani di talento baciati dalla fortuna e dal successo economico e sociale. Ma il gioco d’azzardo in Italia coinvolge un milione e duecentomila persone e sta diventando, sempre più, un problema sanitario

Marc Augè e l’elogio della bicicletta, una filosofia della pedalata, 28 luglio 2023. Il ciclismo come forma di umanesimo, ovvero: in bicicletta per tornare a vivere la vita. Per l’antropologo e filosofo francese Marc Augé, scomparso lo scorso 24 luglio all’età di 87 anni, la bicicletta è icona di utopia: “Non c’è dubbio che con l’uso della bicicletta, gli esseri umani riescano a soddisfare un po’ di questo desiderio di fluidità, di leggerezza, di liquidità”, scriveva.

Il Pnrr, le politiche sociali e il terzo settore, 7 luglio 2023. Il Pnrr rappresenta un’opportunità di realizzare un modello nuovo di welfare di presenza e prossimità, riducendo le disuguaglianze e i divari che attraversano il Paese. Eppure i ritardi, il mancato coinvolgimento del TS, le modifiche, mettono a rischio la prospettiva per l’attuazione del Piano

Trame di legalità, 24 giugno 2023. Trame Festival è il primo evento culturale dedicato ai libri sulle mafie. Scrittori, giornalisti, magistrati e studiosi, si incontrano nelle piazze della città per discutere e presentare libri dedicati al fenomeno delle mafie

Caso Regeni: la scorta mediatica in difesa dei diritti umani, 28 aprile 2023. in vista della prossima udienza del 31 maggio, la Fnsi, l’Usigrai, l’Ordine dei giornalisti e le associazioni chiedono verità e giustizia per Giulio Regeni.

Vivicittà, la corsa dei diritti, 31 marzo 2023 Lo sport racconta e insegna: per questo l’Uisp-Unione italiana sportpertutti ha scelto una scuola per tenere la presentazione nazionale di Vivicittà, la manifestazione podistica che da 40 anni unisce l’Italia in nome dei diritti e che si terrà domenica 2 aprile in oltre 30 città italiane.

Glossario fragile, persone prima di tutto, 3 marzo 2023. Uno strumento per chi racconta, per chi “ha a che fare con”, per chi quotidianamente accudisce ed ha cura di “persone” che vivono e lavorano nel mondo della cooperazione sociale e non solo.

Il Mondiale dell’ipocrisia, 16 dicembre 2022. Bilancio dei Mondiali di calcio in Qatar 2022 con gli interventi di Nicola Sbetti, storico dello sport e Vittorio Di Trapani, giornalista Rai. 

Ingiustizie mondiali, 18 novembre 2022. L'approfondimento che contiene la denuncia di Amnesty International, con l'intervento di Tina Marinari, responsabile campagne in Italia; il commento del giornalista Riccardo Cucchi; e il contributo dello storico dello sport, Sergio Giuntini.

Europa, salute, ambiente: lo sport sociale protagonista, 1 luglio 2022. Questa è l’Europa di cui c’è bisogno: coesione sociale, voglia di futuro, una vita quotidiana migliore. Il progetto Sportpertutti Uisp parte proprio da qui: visioni e pratiche capaci di generare salute, entusiasmo e socialità. Gli interventi di Tiziano Pesce, presidente Uisp; Pietro Barbieri, membro italiano del Cese; Andrea Orlando, ministro del Lavoro e delle Politiche sociali.

Un attimo, dieci anni: lo sport sociale per la ricostruzione, 3 giugno 2022. Le voci del documentario “Un attimo, dieci anni”, docu-film scritto e diretto da Alessandro Trebbi e Fabio Liberati e presentato a Medolla, nel teatro Facchini, in una serata organizzata dall’Uisp Emilia Romagna.

La pratica sportiva divide l’Italia, 26 marzo 2022. Le differenze tra Nord e Sud Italia frenano la diffusione della pratica fisica e sportiva, con conseguenze negative per la salute, la spesa pubblica e lo stile di vita della popolazione, con particolare riferimento ai minori. È quanto emerge dalla ricerca “Il costo sociale e sanitario della sedentarietà”, realizzata da Svimez e da Uisp, con il sostegno di Sport e Salute SpA.

Pechino 2022: che vincano i diritti, 28 gennaio 2022. Le Olimpiadi invernali di Pechino 2022 sono al centro di polemiche, denunce e boicottaggi, intervengono Riccardo Noury, portavoce Amnesty International Italia; Nicola Sbetti, storico dello sport; Valerio Piccioni, giornalista de La gazzetta dello sport

 

Segnaliamo altri podcast a tema sportivo presenti in rete

Zaynab è il titolo di un podcast che racconta la storia di una calciatrice in fuga dall’Afghanistan dei talebani, un'immersione sonora nel tentativo più o meno riuscito di documentare il suo viaggio verso il Pakistan. Si tratta di un reportage sonoro prodotto da Internazionale, scritto e narrato dal giornalista e documentarista Stefano Liberti

Grinta e Passione… Lo Sport è la trasmissione di Radio 32 che dal 2018 parla di sport sociale e solidale, presentata da Angelo Greco, in cui viene dato ampio spazio allo sport inclusivo, integrato e paralimpico.

Raccontare il legame tra sport e sostenibilità nella nostra società è invece la missione di EcoSportivamente un podcast, unico nel suo genere, in cui l'attivista ecologista Umberto Zimarri intervista i protagonisti e le protagoniste della rivoluzione ecologica nello sport.

La scrittrice e influencer Carlotta Vagnoli e Sara Ventura, ex tennista professionista, conducono assieme un podcast dedicato al tema del sessismo nel mondo dello sport, affrontando argomenti come il gender pay gap, la sessualizzazione del corpo delle atlete e gli stereotipi di genere. Il podcast si chiama Sport, femminile plurale e per ascoltarlo è necessario essere abbonati all'apposita piattaforma storytel (ma è possibile usufruire di un periodo di prova gratuito).