Nazionale

600.000 persone in moto grazie ai fondi per gli Eps

I progetti Uisp ed altri Eps finanziati da Sport e Salute attraverso i fondi destinati alla ripresa delle attività dopo l'emergenza Covid-19

 

Gli Enti di promozione per la prima volta hanno presentato dei progetti comuni per accedere ai fondi del 30 per cento destinati al programma Sport di tutti e che secondo le indicazioni del Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora sono ora destinati alla ripresa dell’attività dopo l’emergenza Covid-19 con focus specifici.

Il raggruppamento tra UISP, CSI, CSAIN, UsACLI e PGS – con il progetto “Let’s move” che richiama la campagna di salute pubblica di Michelle Obama – punta a un target di quasi 300.000 persone. Tra le attività, un’attenzione particolare è dedicata all’esercizio fisico per i bambini in età pre-scolare, per i migranti e per le persone con disabilità. Garantita una forte partecipazione femminile (almeno 100.000 donne) e un coinvolgimento dell’associazionismo di base non limitato all’attività fisica ma anche all’attività di formazione e di servizio ai collaboratori sportivi.

Via libera anche ad altri 3 progetti di ricerca, su tre temi che Sport e Salute ritiene fondamentali per la sua azione: il primo, in collaborazione con UISP e SVIMEZ, diretto ad analizzare il costo economico e sociale della sedentarietà nel Mezzogiorno.

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

Testata_Uispress_2020

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP