Nazionale

“Ai vostri posti – il mondo, lo sport, le Olimpiadi. I campioni che hanno vinto e quelli che non ce l’hanno fatta”

A 100 giorni dall'inizio dei Giochi di Rio l’Uisp rilancia i valori sociali ed educativi dello sport, da trasmettere ai giovani e agli studenti. A questo fine è stato pubblicato il libro “Ai vostri posti – il mondo, lo sport, le Olimpiadi. I campioni che hanno vinto e quelli che non ce l’hanno fatta”. La pubblicazione è realizzata da La Corsa di Miguel e dall’Uisp (edizioni BookLab, 178 pagine a colori, aa.vv. Piccioni, Bondini, Sbetti, Maiorella). Il libro contiene le biografie di una cinquantina di campioni di sport e di umanità, che hanno lasciato il segno pur non avendo necessariamente conquistato la medaglia d’oro.

TUTTI I COMITATI UISP INTERESSATI POSSONO RICHIEDERE IL LIBRO A: UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE UISP, uisp@uisp.it, tel. 06-43984305

 

Lunedì 16 maggio si terrà la presentazione del libro “Ai vostri posti”, presso l’Auditorium San Martino di Fermo, via Giacomo Leopardi 4, con inizio alle 10.

“L’iniziativa è stata organizzata per divulgare la cultura e i valori dello sport tra i giovani”, spiega Umberto Cingolani, presidente Uisp Fermo che ha organizzato l’iniziativa insieme al Comune di Fermo e agli assessorati alla cultura e allo sport.

Parteciperanno circa 300 ragazzi delle scuole superiori della città e della provincia.

Interverranno gli autori, Valerio Piccioni e Ivano Maiorella, insieme al sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, l’assessore allo sport Alberto Maria Scarfini, l’assessore alla cultura Francesco Trasatti.

 

Il 2016 è l’anno olimpico, occasione per rileggere i Giochi attraverso la lente del valore sociale dello sport. Partendo dalle storie dei campioni che hanno vinto pur non essendo arrivati primi, delle donne che si sono fatte largo in un mondo storicamente maschile e maschilista, degli atleti simbolo della lunga marcia dei diritti, delle pari opportunità, dell’antirazzismo. 

La Corsa di Miguel e l’Uisp hanno realizzato un libro che raccoglie queste storie: “Ai vostri posti – il mondo, lo sport, le Olimpiadi. I campioni che hanno vinto e quelli che non ce l’hanno fatta”(180 pagine con molte illustrazioni, curate da Valerio Piccioni, Gianni Bondini, Ivano Maiorella e Nicola Sbetti, ed. Booklab Roma).
“Liberidimuoversi è la sfida culturale che abbiamo scelto per questo anno, questo libro ne rappresenta una tappa – scrive Vincenzo Manco, presidente Uisp, nella prefazione - Perché questa è la visione di sport che vi proponiamo, un’esperienza da fare insieme e in libertà”.
“Ecco i pifferai magici di questa storia: spesso sono i vincitori è inevitabile ma a volte possono essere anche degli sconfitti – scrive Valerio Piccioni, giornalista, in apertura del libro – non ci aspetta una sola storia, caace di dire tutto a tutti. Piuttosto delle storie, da scoprire o da riscoprire, che meritano di essere raccontate e che ci aiutano a capire il mondo”.

In effetti l’indice del libro è molto articolato, una cinquantina di fulminanti biografie spesso poco note, da quella di Otto Peltzer, campione perseguitato dall’omofobia a quella di Kathrine Switzer, prima donna a partecipare (con uno stratagemma) alla Maratona di Boston. E ancora: chi era Peter Norman, australiano, che divise il podio del ’68 a Città del Messico con Smith e Carlos nella più clamorosa protesta della storia olimpica?

 

virtualbb.com chat18.webcam

UISPRESS

PAGINE UISP

FOTO

bozza_foto

VIDEO

bozza_ video

SELEZIONE STAMPA

LE DIRETTE

BIBLIOTECA UISP